Home Musica & Spettacolo Presentata la seconda parte della stagione dei Teatri di Siena
Presentata la seconda parte della stagione dei Teatri di Siena
0

Presentata la seconda parte della stagione dei Teatri di Siena

0
0

  Insieme all’assessore alla Cultura Francesca Vannozzi i rappresentanti delle varie compagnie teatrali

 

Prosegue, nel 2017, la ricca programmazione del progetto culturale Teatri di Siena realizzato dall’Amministrazione comunale insieme a Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

<<Una rassegna teatrale – come ha aperto l’assessore alla Cultura Francesca Vannozzi – che sta riscuotendo il consenso del pubblico e che vede sempre più la presenza dei giovani, una risposta, questa, che ci stimola per proporre spettacoli sempre più di qualità e in grado di soddisfare i gusti più diversi>>.

Alla conferenza stampa, tenutasi questa mattina a Palazzo Berlinghieri per illustrare nel dettaglio gli appuntamenti in programma insieme a Daniele Stortoni per Fondazione Toscana Spettacolo, Rosanna Cieri di Motus Danza, Marco Batti per Balletto di Siena, Martina Guideri di Ensarte, Ugo Giulio Lurini per LaLut, Silvia Priscilla Bruni di Topi Dalmata, Altero Borghi per Sobborghi, Margherita Fusi di Mutascena e Alessandro Arrigoni presidente dell’associazione invalidi civili di Siena che ha presentato lo spettacolo per Siena Città Aperta Il signore a rotelle, in scena, ad ingresso gratuito, al Teatro dei Rozzi il 21 gennaio alle 17,30.

La seconda parte della rassegna si apre domani con la compagnia Motus Danza che da domani e fino a venerdì 13 gennaio sarà al Teatro dei Rinnovati con Move off Winter, la rassegna “off” nata come osservatorio privilegiato su quanto di nuovo e di migliore viene prodotto dalla danza contemporanea. Tra gli ospiti: la Compagnie Double C (Wuppertal, Germania) diretta da Chun-Hsien Wu, Tanya Khabarova e Lidia Kopina per la Russia. Momento clou di questa tre giorni la prima nazionale della compagnia Motus che presenta Terzo movimento che si avvale della collaborazione di Roberto Nannetti (chitarrista, compositore, arrangiatore e docente di jazz) e Renata Lacko (violinista proveniente dalla scuola ungherese).

Rimanendo nel campo delle compagnie senesi di danza, dal 28 al 30 aprile, sempre ai Rinnovati, va in scena Danza Excelsior, rassegna curata dal Balletto di Siena. Un evento che si contraddistingue per la partecipazione di artisti internazionali e giovani promesse della coreografia contemporanea. Venerdì 28, in prima nazionale, Equilibrio Dinamico Dance Company presenta Confini disumani (vincitore del bando Nuovi Coreografi). Sabato 29 i solisti del corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli e i solisti del Theater Ulm Ballet Ensemble insieme per Carmen e Swan Lake di Roberto Scafati (vincitori del Certament Coreografico de Burgos-Nueva York). La rassegna, domenica 30, presenta il debutto assoluto del nuovo spettacolo del Balletto di Siena, Nôtre-Dame de Paris.

Sul fronte delle compagnie senesi di prosa, il Teatro dei Rozzi ospita: martedì 21 febbraio, Ensarte con Cassandra, riduzione e adattamento di Laura Fatini del romanzo di Christa Wolf; LaLut, domenica 26 febbraio, con Barbari, ispirato al romanzo Aspettando i Barbari di John Maxwell Coetzee, regia Silvia Franco; venerdì 10 marzo, Topi Dalmata con Didone (Nodid), di e con Silvia Priscilla Bruni, Margherita Fusi; mercoledì 29 marzo, l’associazione Culturale Sobborghi con I viandanti, regia Altero Borghi; mercoledì 26 aprile, Mutascena con The Brides, regia David Glass.

Al centro del progetto culturale un posto d’onore è riservato a Fa…volare, la rassegna di teatro per ragazzi, da sempre seguitissima dalle famiglie senesi. L’iniziativa si inserisce

nell’ottica della formazione del pubblico e nella prospettiva della crescita e dello sviluppo dei più piccoli, futuri spettatori e cittadini consapevoli. Cinque appuntamenti dal 14 gennaio al 25 marzo al Teatro dei Rozzi, con doppia recita (ore 16 e ore 18), il sabato pomeriggio. La programmazione propone storie della tradizione e nuovi personaggi presentati da compagnie nazionali specializzate nel teatro ragazzi: 14 gennaio, Pinocchio (prod. Teatro del drago); 28 gennaio, Cappuccetto rosso (prod. Pupi di Stac); 11 febbraio, Il flauto magico (prod. Teatro della Tosse di Genova); 11 marzo, Jack e il fagiolo magico (prod. Accademia Perduta); 25 marzo, Kolòk. I terribili vicini di casa (prod. Fondazione teatro ragazzi e giovani onlus).

Per la stagione di prosa, scenderanno in campo ai Rinnovati: Una giornata particolare di Ettore Scola, interpretato da Giulio Scarpati e Valeria Solarino (da mercoledì 25 a venerdì 27 gennaio); lo sguardo di Andrée Ruth Shammah e la forza e l’estro di Filippo Timi in Una casa di bambola di Ibsen (da venerdì 3 a domenica 5 febbraio); l’indagine di Armando Punzo con gli attori-detenuti della Compagnia della Fortezza sul testo nascosto Dopo la tempesta dal grande Bardo (da venerdì 17 a domenica 19 febbraio); La scuola di Silvio Orlando (da venerdì 17 a domenica 19 marzo).

Per la danza, le stelle che brilleranno sul palcoscenico dei Rinnovati saranno: MM Contemporary Dance Company con le coinvolgenti Bolero e La metà dell’ombra (venerdì 24 febbraio); la poesia visiva di Carolyn Carlson, viaggiatrice instancabile, in continua ricerca, con tre coreografie Immersion, Wind Woman, Mandala (sabato 1° aprile).

 

CONFERENZE E INCONTRI

Dal 19 gennaio partiranno gli incontri “teatrali” realizzati in collaborazione con l’Università di Siena.

 

LABORATORI PER LE SCUOLE

Sono in corso di svolgimento i laboratori per le scuole superiori di Siena sulla visione critica degli spettacoli e per la messinscena di due progetti.

 

Canale 90

Subscribe
Don't show again

Canale 90

Subscribe
Don't show again