Home Sport Rugby, Cus Siena inarrestabile: vittoria anche Sieci
0

Rugby, Cus Siena inarrestabile: vittoria anche Sieci

0
0

Grazie al pareggio di Livorno Piombino i ragazzi di Sacrestano sono primi da soli con 7 punti di vantaggio sui labronici

Una partita difficilissima sulla carta quella che ha visto i ragazzi di Francesco Sacrestano sfidare a Sieci i ragazzi degli ex Biagioli e Lazzari; alle normali difficoltà di incontrare una squadra sempre messa benissimo in campo dal tecnico pratese si sono aggiunte una serie di assenze importantissime per i senesi; agli infortunati Mondet, Rossi e Palagi si è aggiunta l’assenza dell’ultimo minuto di Capitan Marzi per motivi lavorativi. Così la formazione cussina ha visto l’esordio stagionale dal primo minuto di Tarloni, proveniente dalla Under 18 della scorsa stagione, e all’apertura di Landers, giovane studente irlandese di Cork a Siena per frequentare l’ateneo senese.

I biancorossi delle Sieci hanno aperto con una punizione ed hanno successivamente arginato gli attacchi senesi per 10 minuti fino a quando Bianco ha segnato la prima meta dell’incontro. I padroni di casa hanno faticato a prendere il sopravvento, la seconda meta di Bianco ha portato il risultato sul 3-12 al 27° ma poi sono stati ancora i padroni di casa ad aumentare il bottino con la seconda punizione a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Allo scadere una nuova punizione per i ragazzi di Biagioli fortunatamente non è entrata e le due squadre sono andate così al riposo sul 6-12.

Francesco Sacrestano ha strigliato i suoi ragazzi nell’intervallo e ha iniziato ad effettuare i primi cambi, nel corso della prima frazione di gioco i senesi si sono dimostrati superiori in alcune fasi di gioco senza concretizzare le occasioni avute; i padroni di casa hanno invece ben arginato gli avversari riuscendo a scoprirsi meno possibile. Al 12° del secondo tempo Pezzuoli, appena entrato, ha portato il risultato sul 6-17 e paradossalmente, dopo la terza meta, sono stati i biancorossi a imporre il loro gioco, prima con una nuova punizione che ha portato il risultato sul 9-17 e poi con una splendida meta nata da un calcio dell’apertura che ha scavalcato e tagliato tutta la difesa senese permettendo all’ala delle Sieci di riaprire la partita per il 16-17.

E’ il momento più duro per i senesi che però hanno mantenuto il sangue freddo e in 7 minuti sono tornati ad allungare con la quarta meta, quella del bonus offensivo, di Peruzzi per il 16-22, e dopo soli 4 minuti con la quinta meta di Dupré de Foresta per il definitivo 16-27. Al triplo fischio della direttrice di gara i senesi possono dirsi soddisfatti dei cinque punti guadagnati in condizioni non facili per le assenze e per l’oggettiva difficoltà di vincere con una squadra allenata dall’ex Biagioli che conosce moltissimi dei ragazzi senesi scesi in campo.

Molto bello il finale con molti dei senesi che sono andati ad abbracciare, dopo il saluto agli avversari, Walter Lazzari e Fulvio Biagioli che fanno parte della storia recente del Banca CRAS CUS Siena. Francesco Sacrestano si è detto soddisfatto solo del risultato ma non del gioco, una netta predominanza in molte fasi statiche di gioco si è tradotta infatti in sole 5 mete per meriti dei padroni di casa e per i troppi errori senesi. Concedere 4 punizioni da posizione idonea per calciare è un errore che sarebbe potuto costare molto caro ai cussini.

Solo a partita finita, durante l’abbondante terzo tempo offerto dalla Polisportiva Sieci, è arrivata la notizia inaspettata di un nuovo stop dei secondi in classifica dei Lions Amaranto Livorno sul difficilissimo campo di Piombino; un pareggio per 31-31 che vuol dire 3 soli punti per i labronici al posto dei 5 guadagnati dai senesi quando giocarono contro lo Sporting Etruria. I punti di vantaggio del Banca CRAS CUS Siena sui Lions Amaranto sono così diventati 7 ma l’obiettivo dei senesi è non pensare agli avversari ma concentrarsi, domenica, dopo domenica, solo sull’avversario di turno per vincere con il bonus offensivo. Domenica prossima sosta per l’esordio casalingo del 6 Nazioni, il 18 Febbraio al Sabbione arriveranno i gialli di Piombino; probabilmente il tecnico senese Sacrestano avrà a disposizione, finalmente, la rosa completa dei suoi giocatori.

Segnalazioni news Radio Siena Tv

Hai una notizia da segnalarci?
Da oggi puoi farlo con la sezione Segnalazioni di Radio Siena TV