Segnalazioni news Radio Siena Tv

Hai una notizia da segnalarci?
Da oggi puoi farlo con la sezione Segnalazioni di Radio Siena TV


Home Sport Sport Vari Sovrana Pulizie batte Domodossola e continua la corsa salvezza
Sovrana Pulizie batte Domodossola e continua la corsa salvezza
0

Sovrana Pulizie batte Domodossola e continua la corsa salvezza

0
0

La Virtus Sovrana Pulizie torna alla vittoria

Sovrana Pulizie Virtus Siena - Vinavil Domodossola 79 – 72 (24-23; 51-41; 63-57)

Sovrana Pulizie: Bianchi 3, Mugnaini ne, Olleia 12, Lenardon 11, Imbrò 20, Bruno 6, Nepi 9, Nasello 11, Bonelli 2, Mirone 5. All. Braccagni.

Domodossola: Hidalgo 6, Foti, Realini 8, Petricca 3, Orsini 5, D'Andrea 9, Serroni 12, Bianconi 12, Avanzini 8, Tuci 9. All. Fioravanti.

Torna alla vittoria la Sovrana Pulizie sul parquet amico del PalaCorsoni, dopo una partita tutt'altro che semplice contro la Vinavil Domodossola, in un autentico scontro salvezza.

Partono forte i rossoblù con le triple di Lenardon ed i canestri in campo aperto di Olleia, ma soffrono in difesa i continui pick&roll degli avversari, che portano spesso Tuci e D'Andrea a ricevere vicino a canestro. Provano ad allungare i virtussini sul finire del quarto, ma Serroni con il canestro e fallo sulla sirena riporta Domodossola a -1 (24-23). Continua a macinare buon gioco offensivo la Virtus che trova spesso la via del canestro nel secondo quarto con Olleia e Imbrò coadiuvati da Mirone, che ha sin da subito un buon impatto sulla gara; continua a reggere però la Vinavil grazie ai tiri liberi, e mantiene lo svantaggio tra i 3 e i 5 punti per quasi tutto il quarto, fino a che Lenardon e Imbrò, grazie alle loro triple (7/13 totale nei primi 2 quarti per la Virtus) scavano il solco, che Nepi mantiene grazie al 4/4 ai tiri liberi a fine quarto per il +10 con il quale si va negli spogliatoi (51-41). Al rientro in campo si rifà sotto Domodossola, ma i canestri di Imbrò permettono alla Virtus di toccare il massimo vantaggio (+11, 62-51) a metà terzo quarto, salvo poi concedere qualche tiro aperto alla Vinavil che riesce ad accorciare a fine quarto (63-57). Tra la fine del terzo e l'inizio dell'ultimo periodo Domodossola con 3 triple piazza un parziale di 9-0 che riporta il punteggio in parità a quota 63; la reazione della Virtus è però da manuale, con Lenardon e compagni che riescono a costruire, grazie soprattutto ad un'ottima difesa, un controparziale di 9-0 che riporta la Virtus avanti sfiorando la doppia cifra di vantaggio a 3' dalla fine. Serroni è l'ultimo ad arrendersi dei suoi, ma la precisione dei virtussini dalla linea del tiro libero permette alla Virtus di chiudere la partita sul 79-72.

Prossimo impegno, ultimo della regular season, sabato 22, alle ore 20.30 a Firenze, contro la Fiorentina Basket, ultimo appello per i rossoblù per provare a raggiungere la salvezza senza passare dai playout.