Asciano: Arbia, ultimati gli interventi di manutenzione straordinaria e iniziati i lavori di sistemazione di via Emilia

Posizionati pannelli di rete elettrosaldata a delimitazione dell’area del campo da gioco polivalente, Opere che si inseriscono nel programma di rigenerazione urbana della frazione

Di Redazione | 2 Ottobre 2022 alle 11:30

Sono iniziati una serie di interventi di riqualificazione nell’area di via Emilia ad Arbia, nell’ottica della realizzazione di un più ampio progetto di rigenerazione urbana della frazione programmati nel tempo. Si sono concluse nei giorni scorsi le opere di recupero realizzate dall’Amministrazione comunale nell’area verde di Arbia e sono in fase avanzata esecuzione i lavori nell’area di via Emilia, dove saranno realizzati nuovi marciapiedi rialzati e virtuali, una ventina di posti macchina, compreso uno stallo per handicappati e sarà posata una nuova asfaltatura. Il cantiere sta procedendo per limitare i disagi per i cittadini interessati allo svolgimento dell’intervento. E’ previsto anche il ripristino della pavimentazione di Via della Stazione.

In questi giorni, inoltre, sono stati posizionati 18 pannelli di rete elettrosaldata con tiranti di rinforzo alla base a delimitazione dell’area del campo sportivo polivalente. Nella realizzazione dell’intervento è stato, inoltre, riposizionato un palo di sostegno che era stato ammalorato.  “Un intervento, realizzato dall’Amministrazione in collaborazione con l’ufficio tecnico comunale che si è reso necessario in seguito a comportamenti che hanno provocato notevoli danni all’area con conseguenze sugli impianti – spiega l’assessore alle frazioni Marcello Pastorelli – porta da calcetto divelta e rete di recinzione del campo polivalente, posizionata solo cinque anni fa, gravemente compromessa, pluviali del bocciodromo vandalizzati”. E’ stata inoltre riparata davanti al centro sociale l’edicola che contiene i cavi elettrici, usati per lo svolgimento delle sagre, dove verrà posizionato anche uno sportello di sicurezza. Interventi di ristrutturazione, recupero, manutenzione ordinaria e straordinaria con l’obiettivo di ottimizzare gli interventi di rigenerazione della frazione.

Nell’ottica di un miglioramento globale della sicurezza stradale, in via Toscana è stata istituita l’area 30 km/h ed all’ingresso del ponte storico è stata posizionata la cartellonistica che segnala la possibile della presenza di pedoni sulla carreggiata. Il ponte sul fiume Arbia sarà oggetto di un intervento per due milioni di euro grazie a risorse del Pnrr: verrà edificato un ponte ciclopedonale tecnologicamente evoluto, un’opera realizzata di concerto con il Comune di Siena e sulla quale si è costituito un tavolo tecnico con il compito di accompagnare tutte le fasi del progetto. In fase di avanzata attuazione anche i progetti per la realizzazione dei marciapiedi in via Lauretana.

 

 



Articoli correlati