Asl Tse, partita la quarta dose: 369 persone coinvolte in due giorni

In provincia di Siena 41 over 80 e 43 over 60 fragili

Di Redazione | 16 Aprile 2022 alle 18:31

Partita la somministrazione della quarta dose di vaccino anti Covid-19 riservata gli over 80 e gli over 60 fragili in tutta la Asl Toscana sud est. Nei primi due giorni di vaccinazioni sono state effettuate tutte quelle programmate ed hanno coinvolto alcune RSA dei territori (la Primula di Camucia, San Giovanni di Scansano, Villa Le Volte a Siena e la Dina Gandini di Poggibonsi).

Le vaccinazioni totali nella Asl Toscana sud est sono state 369 (194 Arezzo, 84 Siena, 91 Grosseto), alle quali vanno aggiunte le 70 effettuate presso la AOUS Senese. Tra queste 168 hanno riguardato persone over 80 (89 Arezzo, 41 Siena, 38 Grosseto) e 201 Over 60 fragili (105 Arezzo, 43 Siena, 53 Grosseto). Le prenotazioni sono aperte e le vaccinazioni proseguiranno anche nei prossimi giorni (prenotazioni su portale regionale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/.).

Ricordiamo che la quarta dose è prevista per gli ultraottantenni, gli ospiti delle Rsa, le Residenze sanitarie assistenziali e le persone sopra i 60 anni con elevata fragilità, motivata da patologie concomitanti o preesistenti. Per fare la vaccinazione devono essere passati almeno 4 mesi dalla somministrazione della terza dose. Sono esclusi coloro che hanno contratto il virus dopo la terza dose. Per coloro che hanno più di 80 anni, oltre alla prenotazione sul portale, è prevista la possibilità di avvalersi anche delle farmacie che aderiscono alla campagna vaccinale e dei medici di medicina generale, che inizieranno dai loro assistiti più anziani.

Per gli over 60, in aggiunta alla prenotazione sul portale, è possibile rivolgersi ai medici di medicina generale.
La prenotazione sul portale permette di dichiarare l’impossibilità a muoversi, attivando di conseguenza la vaccinazione a domicilio.



Articoli correlati