Assemblea soci, la risposta della Robur: “Incongruenze di ‘alcuni’ soci, ma rispondiamo solo a chi fa i nomi. Futuro bloccato”

La risposta della Robur Siena ad alcuni soci di minoranza

La Robur Siena risponde al comunicato inviato da alcuni soci di minoranza. “In merito – si legge nella nota –  al comunicato stampa diramato da “alcuni soci di Robur Siena srl”, la società fa presente che risponderà compiutamente a coloro i quali avranno la compiacenza di rendere noti i loro nomi a firma del comunicato stesso. Nella nota inviata nel tardo pomeriggio, si evidenziano innanzitutto alcune incongruenze circa la volontà o meno dei motivi della mancata partecipazione di alcuni soci all’assemblea, se dovuta ad una impossibilità legata ad impegni personali o lavorativi, oppure ad una precisa volontà di non parteciparvi. Per quanto concerne il futuro gestionale ed amministrativo, ad oggi bloccato dalla mancata partecipazione dei soci di minoranza alle assemblee, la società assicura che nel prossimo futuro si adopererà per superare tali difficoltà, in modo da raggiungere la nomina del consiglio d’amministrazione così come preventivata. Per quanto riguarda le notizie riferite a presunti passaggi giudiziari, si invitano i soci di minoranza a rileggere attentamente le dichiarazioni rilasciate dal consulente della società ragionier Saverio Magagnini lo scorso 24 settembre in un’intervista a La Nazione”.