Basket A2: Chiusi piega Pistoia 77-79 finendo al quarto posto nella stagione regolare

Finale intenso, Chiusi sbanca Pistoia e conferma la quarta posizione

Di Redazione | 1 Maggio 2022 alle 21:30

A2 Basket, Chiusi sbanca Pistoia e conferma la quarta posizione. Il primo canestro è di Johnson da oltre l’arco, accorcia Ancelotti da sotto il ferro e poi sorpassa Wilson in appoggio. Nuovo sorpasso Pistoia, Pollone replica con una tripla, poi pari a quota sette con il canestro di Utomi. Biancotto su grande assistenza di Pollone, a seguire grande difesa con Ancellotti e Medford che colpisce con il gioco da tre del 7-12. Allunga l’Umana con i due liberi di Ancellotti, tampona il piazzato di Saccaggi, ma Medford dalla lunga porta i suoi avanti di otto. Riisma rintuzza per la GTG, prima di una serie di azioni a retine bianche. Brienza chiama tempo. Due su due di Wilson al rientro in campo ai quali si aggiunge Possamai per il più dieci San Giobbe. Botta e risposta Divac, Medford e le squadre vanno al riposo sul 13-23. Con i liberi Pistoia ricuce lo strappo in avvio di secondo periodo, poi tripla di Johnson per il meno quattro. In questo scorcio di quarto Chiusi non ha la verve dei primi dieci minuti e Bassi chiama tempo. Si sblocca l’Umana con Musso in lunetta.

A Riisma risponde Raffaelli e il divario rimane inalterato, poi ci pensano Fratto e Wilson ad allungare con quattro liberi. Ristabilito il vantaggio la San Giobbe aumenta i giri. Gran difesa e Medford che colpisce dalla lunga: 21-34, Brienza è costretto a fermare le operazioni. Squadre di nuovo in campo, Del Chiaro completa il gioco da tre che riporta Pistoia meno dieci, Johnson in lunetta accorcia di un altro punticino. I padroni di casa provano a risalire ulteriormente, l’Umana però mantiene solidità e il divario intorno alla decina.

L’ultimo guizzo è di Pistoia che non riesce a trasformare. Il primo tempo va in archivio 31-40. Subito Pistoia con Utomi e Johnson, il parziale in un minuto e venti è di 5-0. Wilson in assolo trova canestro e fallo, ma non converte il libero aggiuntivo. La miglior Pistoia fino a questo momento, i locali salgono meno quattro, dall’altra parte un coriaceo Wilson manda Chiusi a quota quarantaquattro. Ritmo alto nel periodo, Pistoia schiaccia il piede sull’acceleratore e ricuce completamente il margine arrivando meno uno con il gioco da tre di Wheatle alla metà. Gran lavoro di Musso, la San Giobbe ristabilisce il vantaggio oltre il singolo possesso. Altro parziale di Pistoia che impatta a uno e trenta dall’ultima pausa, poi sorpasso con il piazzato di Del Chiaro che vale il 52-50. Interrompe e riporta il tabellone in parità Raffaelli con il due su due ai liberi, nel finale altalena di emozioni. Pistoia è avanti 56-54. Ancora GTG in avvio di ultimo quarto, per Chiusi è solo Medford a segnare e il punteggio è 60-58. Della Rosa da tre, Del Chiaro ai liberi: più sei per i padroni di casa. Tripla di Medford a suonare la carica, poi Musso con la stessa medicina è pari a sessantaquattro. Saccaggi per il nuovo vantaggio pistoiese, ma è il momento di Chiusi dalla lunga e Fratto scrive 66-67. San Giobbe implacabile da oltre l’arco, ancora Musso per il più quattro e Brienza chiama tempo. Wheatle e Saccaggi per il pari a settanta.

Fallo su tentativo di tripla di Wilson, il diciannove di Chiusi mette i tre liberi, Medford allunga al più sei a uno dal termine. Finale intenso, Pistoia torna meno tre a dieci secondi dal termine, Medford ai liberi allunga ai sei. Johnson da tre per il meno due ma non c’è più tempo, vince Chiusi 77-79 finendo al quarto posto nella stagione regolare.



Articoli correlati