Basket serie A2, Treviglio batte Chiusi: si va a Gara 5

La serie si sposta a Chiusi: mercoledì la decisiva Gara 5

Di Redazione | 15 Maggio 2022 alle 21:30

Gruppo Mascio Treviglio – Umana San Giobbe Chiusi 64-48 (11-13; 7-15; 20-9; 26-11)

Treviglio: Lombardi 9, Langston 16, Reati 5, Miaschi 11, Bogliardi 3, D’Almeida 10, Sacchetti, Abati Toure, Corbett, Cipolla, Rodriguez 10 Capo All. Carrea Primo Ass. Dalmonte

Chiusi: Criconia 3, Fratto, Musso 6, Biancotto 4, Medford 8, Braccagni, Pollone 10, Wilson 9, Raffaelli 2, Possamai, Ancellotti 6 Capo All. Bassi Primo Ass. Fabrizi

Chiusi non riesce a chiudere la serie ed esce sconfitta in Gara 4 a Treviglio per 64-48.

Primo canestro di Lombardi, Chiusi risponde con l’assolo di Medford dopo una serie di tentativi non andati a bersaglio. La posta in palio è altissima e si vede fin dalle prime azioni, ancora Medford a risolvere nella mischia poi tripla di Rodriguez per il nuovo vantaggio bergamasco. Poca precisione da ambo i lati, l’Umana però in difesa legge bene le trame avversarie in fase di impostazione e dopo un recupero di Medford va in contropiede con Wilson al quale fa la coppia l’appoggio in bello stile di Pollone. Accorcia Langston 7-8 quando è trascorsa la metà del primo periodo e poi sorpassa di nuovo il sette in maglia bianca. Grande equilibrio tra le due formazioni, a un minuto dalla fine del quarto è dieci pari. Uno su due per Rodriguez in lunetta, dall’altra parte Pollone sblocca Chiusi da oltre l’arco e il periodo finisce 11-13. Miaschi da tre per l’immediato sorpasso Gruppo Mascio, replica dell’Umana con il piazzato di Pollone. Non c’è un vero padrone dell’incontro, Chiusi e Treviglio si rispondono per quanto consentito da percentuali molto basse. Alla metà del quarto arriva il primo vero parziale della San Giobbe che, con otto punti ravvicinati, sale più sette sul 16-23 costringendo Treviglio al time out. Interrompe Langston da sotto il canestro, ma Criconia mette una tripla e spezza un digiuno biblico dalla lunga distanza per Chiusi: a un minuto e trenta dalla pausa lunga è 18-26. Partita non eccelsa a livello qualitativo, nella quale però l’Umana tiene bene la testa avanti, allungando con Wilson e obbligando Carrea a fermare di nuovo le operazioni per i bergamaschi. Ultimo giro di orologio, nessuna delle due va a bersaglio e quindi intervallo sul 18-28. Subito D’Almeida al rientro che poi bissa per il meno sei. Partenza forte dei padroni di casa che aumentando il break a 6-0 costringono Bassi a fermare il gioco dopo poco meno di due minuti dall’avvio del terzo quarto. A spezzare è la tripla ben costruita che Pollone manda a bersaglio. Due su due di Reati a gioco fermo, poi Langston in allontanamento per il meno tre Treviglio. Chiusi non ci sta e in una manciata di secondi risponde con un parziale di 0-4 firmato Medford e Wilson. Carrea chiama tempo. Gioco da tre di D’Almeida al rientro e tabellone che dice 31-35, poi tripla di Bogliardi che vale il meno uno Treviglio. Musso e poi pari Treviglio con la tripla di Miaschi. Uno su due Lombardi e vantaggio Gruppo Mascio a uno e venti dall’ultima pausa. Ultimi secondi nei quali nessuno riesce a trovare la via della retina, si va a riposo 38-37. Langston da il via all’ultimo periodo portando i suoi avanti di un possesso pieno, poi Rodriguez da tre per il 43-37. Aumenta il margine il Gruppo Mascio e Bassi chiama time out. Musso trova un gran canestro e prova a scuotere i suoi, replica subito Lombardi e poi Ancellotti per il 47-41. Ancora Lombardi, di nuovo Ancellotti: il divario resta di sei punti. D’Almeida e Rodriguez con cinque punti, Medford porta Chiusi a quarantacinque con Treviglio avanti di nove lunghezze. Montagna sempre più alta per la San Giobbe, Reati aggiunge tre punti al bottino del Gruppo Mascio che va 57-45 a tre minuti dalla fine. Percentuali decisamente più alte per i bergamaschi che timbrano dalla lunga anche con Lombardi e scappano a due minuti dalla fine sul più quattordici. Ultime azioni di pura accademia, Bassi mette dentro Braccagni per far rifiatare il più possibile i suoi in vista di Gara 5. Treviglio aumenta la dote, Chiusi fa quello che può, finisce 64-48. Appuntamento per la bella di nuovo all’Estra Forum di Chiusi mercoledì 18 maggio alle ore 20.30



Articoli correlati