Caccia ai furbetti del reddito di cittadinanza: scoperti altri 4 nel senese

Individuati quattro cittadini, di nazionalità straniera residenti ad Asciano, che avevano percepito illecitamente 25mila euro senza avere i requisiti.

Di Redazione | 2 Novembre 2022 alle 14:15

Caccia ai furbetti del reddito di cittadinanza: scoperti dai Carabinieri altri 4 percettori non a regola nel senese. E’ emerso che i quattro, cittadini stranieri residenti ad Asciano, dai controlli incrociati dei militari della stazione locale, avevano fornito autocertificazioni verosimilmente false, rispetto al requisito di residenza da 10 anni in Italia di cui 2 consecutivi, rimanendo, in realtà, per diverso tempo irreperibili sul territorio nazionale. Denunciati alla Procura di Siena, dovranno ora restituire 25mila illecitamente incassati. 

La scoperta è stata fatta dai carabinieri durante un’indagine mirata, svolta in collaborazione con i militari del NIL di Siena, con il fine di verificare l’attendibilità delle dichiarazioni che i soggetti avevano rilasciato per ottenere il sostegno economico.

 

 



Articoli correlati