Dalla Fondazione 500mila euro per il rinnovo dei costumi del Corteo. Morelli: "Regalo bellissimo e inaspettato"

Tradizionale incontro tra la Fondazione Mps e le Contrade a Palazzo Sansedoni. Il Presidente Rossi: "Un legame che si rafforza anno dopo anno"

Di Redazione | 30 Novembre 2022 alle 19:20

Si rinnova l’ormai storico legame fra la Fondazione Mps e le Contrade in prossimità della festa di Sant’Ansano, patrono della città. Questo pomeriggio il presidente della Fondazione Mps Carlo Rossi, il Direttore Generale (Provveditore) Marco Forte e alcuni deputati hanno accolto a Palazzo Sansedoni il Magistrato delle Contrade, i priori delle 17 contrade e i rappresentanti del Consorzio Tutela Palio e del Comitato Amici del Palio.

Un regalo inaspettato quello che i priori delle 17 contrade hanno trovato sotto l albero della Fondazione MPS. Di fronte agli invitati per brindare alla fine dell’ anno contradaiolo, il presidente Carlo Rossi , ha annunciato un contributo di cinquecento mila euro per il rinnovo dei costumi del corteo storico. ‘Una vera sorpresa , un regalo bellissimo quanto inaspettato”,  ha detto emozionato Gianni Morelli Rettore del magistrato delle contrade.

Nel momento in cui il presidente della Fondazione ha annunciato la novità, i volti dei priori si sono illuminati. Nessuno sapeva niente. “Nel 2018 abbiamo ripreso come Fondazione MPS ha dare il nostro contributo come protettore delle 17 contrade e oggi siamo riusciti a dare questa buona notizia – ha detto Carlo Rossi – fondi che andranno ad unirsi agli accantonamenti che il magistrato ha accumulato nel tempo, in vista del rinnovo delle monture”.

“L’incontro con il Magistrato delle Contrade e con i priori nella nostra sede è un appuntamento che ormai fa parte del calendario delle festività istituzionali senesi. – ha affermato Carlo Rossi, Presidente della Fondazione Mps – Un legame che si rafforza anno dopo anno. Infatti, in questa sede annunciamo con piacere la volontà di avviare nuovamente un confronto con il Magistrato, interrotto a causa della pandemia, per il rinnovo dei costumi del Corteo. A tal fine, abbiamo stanziato risorse straordinarie per 500 mila euro a valere sui progetti pluriennali. Confermiamo, inoltre – ha proseguito Rossi – il protettorato per l’anno 2023 e la progettualità comune per la valorizzazione delle attività e del patrimonio delle Contrade e dell’artigianato locale.

 

 

 



Articoli correlati