Elezioni politiche: sfuma l'elezione alla Camera di Michelotti (FdI)

"L’elezione è stata sfiorata di un soffio, purtroppo per i perversi calcoli del Rosatellum dovuto ai resti, non  siamo riusciti a far scattare il seggio nonostante un grande risultato nel collegio dove siamo risultati il primo partito, sopra al PD"

Di Redazione | 27 Settembre 2022 alle 13:31

Dopo lunghe ore di attesa, adesso è ufficiale: sfuma l’elezione alla Camera dei Deputati di Francesco Michelotti, quarto candidato nel listino proporzionale nel collegio Siena-Grosseto per Fratelli d’Italia, nonchè presidente provinciale di Fdi e assessore all’urbanistica del Comune di Siena.

“Per quanto mi riguarda l’elezione è stata sfiorata di un soffio, purtroppo per i perversi calcoli del Rosatellum dovuto ai resti, non  siamo riusciti a far scattare il seggio nonostante un grande risultato nel collegio dove siamo risultati il primo partito, sopra al PD – spiega Michelotti – Sono contento di aver contribuito all’elezione dei miei amici Fabrizio Rossi e Simona Petrucci, che sapranno rappresentarci al meglio in Parlamento. Noi continueremo il nostro lavoro per il territorio, per Siena e la provincia”.

Resta la soddisfazione per il risultato ottenuto da Fdi:

“Siamo soddisfatti e felici per la straordinaria affermazione nazionale di Fratelli d’Italia e di Giorgia Meloni, che sarà il prossimo Presidente il consiglio. Un risultato storico, che anche la nostra provincia ha contribuito in modo determinante a conseguire – prosegue Michelotti – Registriamo l’importante risultato ottenuto in città, dove con circa 7000 voti, Fratelli l’Italia è ormai una affermata è radicata forza politica ed è saldamente alla guida del centrodestra. Anche in provincia abbiamo dati sorprendenti, dove il centrodestra guidato da Fdi registra percentuali importanti ed apre a scenari clamorosi in vista dei prossimi appuntamenti amministrativi, dove ogni comune risulta contendibile”.



Articoli correlati