Focolaio Covid alla Rsa di Radda in Chianti: deceduti due ospiti

Al momento sono 49 gli anziani affetti dal virus, 18 gli operatori positivi

Di Redazione | 24 Novembre 2020 alle 10:06

Rimane preoccupante la situazione all’interno della Rsa Pietro Fedi di Radda in Chianti, dove nei giorni scorsi è scoppiato un maxi focolaio da Covid-19. Sono 49 i casi positivi tra gli ospiti, 5 sono negativi; tra gli operatori si registrano 18 positività, di cui 5 sono residenti nel comune chiantigiano. Purtroppo all’interno della stessa RSA, come rende noto il sindaco di Radda Pierpaolo Mugnaini, si sono anche verificati i decessi di due anziani ospiti. Nel territorio comunale sono 14 i positivi (compresi i 5 operatori residenti), si contano anche 9 guarigioni.



Articoli correlati