Grande Virtus al torneo Ravaglia, due rossoblu nel miglior quintetto

Il Torneo, tra i più importanti d'Italia insieme allo Zanatta per la categoria under 14, ha visto sfidarsi 8 delle migliori formazioni giovanili d'Italia

Di Redazione | 20 Aprile 2022 alle 11:30

Grande successo per la Virtus al 14° Torneo Chicco Ravaglia. Il Torneo, il più importante d’Italia insieme allo Zanatta per la categoria under 14, ha visto sfidarsi 8 delle migliori formazioni giovanili d’Italia, tra le quali anche quella rossoblu che ha chiuso al 5° posto con 2 vittorie e 1 sola sconfitta nel torneo.

 

La grande soddisfazione per la società e per i ragazzi è stato però l’inserimento di due giocatori rossoblu nel miglior quintetto della manifestazione: Andrea Bresciani e Federico Costaglione, in prestito per questo torneo dall’Argentario Basket. Una grande riconoscimento per loro per la società, che si dimostra ancora una volta di più capace di sviluppare i propri giovani talenti facendoli crescere e permettendo loro di esprimere al meglio le proprie potenzialità. Nella storia del torneo sono molti, tra l’altro, i nomi importanti nel panorama del basket italiano e non solo inseriti nel miglior quintetto della manifestazione, tra cui Luka Doncic per due anni consecutivi, nel 2011 e nel 2012.

 

Il torneo dei rossoblu si è aperto con una sconfitta subita contro la forte Ferrara (poi finalista, sconfitta all’ultimo secondo da Cantù), una ottima formazione con giocatori importanti e alcuni prestiti di livello. La sconfitta all’esordio ha posto la Virtus nel raggruppamento 5°/8° posto.

 

I rossoblu si sono fatti poi valere sia contro Trieste che nella finale contro Pesaro, vincendo entrambe le partite e chiudendo il torneo al 5° posto. Un ottimo risultato per la squadra allenata da coach Maurizio Lasi e dal vice Stefano Simeoli, che dopo la vittoria del prestigioso torneo Zanatta a Dicembre si conferma tra le migliori formazioni nazionali della categoria. La società ringrazia anche le società Argentario Basket e Sba Arezzo per il prestito dei due ragazzi, Federico Costaglione e Filippo Francesconi, che sono tornati a vestire la maglia rossoblu dopo il successo dello Zanatta.

 

Le partite:

 

VIS 2008 FERRARA – VIRTUS SIENA 86-58

 

VIRTUS: Petreni 4, Mongelli, Liotta 11, Bresciani 19, Francesconi 3, Gorelli 7, Marra 4, Costaglione, Albanese, Ranuli 10, Mari. All. Lasi, vice Simeoli

 

VIRTUS SIENA – AZZURRA BASKET TRIESTE 86-69 (15-20; 40-38; 69-53)

 

VIRTUS: Petreni, Mongelli, Liotta 7, Bresciani 10, Francesconi 20, Gorelli 8, Marra 17, Costaglione 17, Albanese 4, Ranuli 5, Mari. All. Lasi, vice Simeoli

 

VL PESARO – VIRTUS SIENA 60-72 (20-19; 38-34; 51-56)

 

VIRTUS: Petreni, Mongelli, Liotta 3, Bresciani 18, Francesconi 10, Gorelli 6, Marra, Costaglione 26, Albanese, Ranuli 10. Mari. All. Lasi, vice Simeoli



Articoli correlati