Il libro di Alessandro Cateni su Giulio Mancini all'Accademia degli Intronati di Siena

La presentazione giovedì 26 maggio alle ore 17,30

Di Redazione | 22 Maggio 2022 alle 8:31

Giovedì 26 maggio, ore 17.30 nella Sala degli Intronati in Palazzo Patrizi (via di Città, 75) Michele Maccherini presenta il libro di Alessandro Cateni, Giulio Mancini, il viaggio per Roma per vedere le pitture e la riscoperta dei primitivi (Siena, Accademia Senese degli Intronati, 2021)

Il libro di Alessandro Cateni è centrato su un testo rimasto un po’ ai margini degli studi dedicati a Giulio Mancini, ovvero a colui che s’impone come lo scrittore d’arte più geniale nel primo Seicento, medico di origini senesi, ma di formazione padovana, divenuto poi a Roma archiatra pontificio. Il Viaggio per Roma è databile al 1621-22 ed è strettamente legato all’opera maggiore di Mancini, le Considerazioni sulla pittura, ma fu concepito come indipendente e con una sua propria funzione; infatti, si dimostra un’inaspettata proto-guida artistica dell’Urbe, che si differenzia decisamente dalla tradizione delle ‘guide pie’ e spinge il visitatore nelle chiese e nei palazzi in cui sono presenti opere «degne di esser viste». Si tratta di una sorta di cronologia comparata di opere e artisti, stilata allo scopo di guidare l’amatore di fronte alle opere «che devon esser viste per considerare il progresso della pittura di tempo in tempo». Questa edizione del Viaggio per Roma si giova del commento originale di Alessandro Cateni volto a far capire fonti, dinamiche e strategie del testo.



Articoli correlati