Il ponte che non c'è piu: problemi alla viabilità tra Monteroni, Buonconvento e Asciano

In una strada bianca che passa per i tre comuni prima c'era un ponte che ora non esiste più

Di Redazione | 22 Ottobre 2020 alle 9:14

“Siamo andati a vivere in campagna perché c’era una strada che ci permetteva di entrare e uscire da casa senza problemi, oggi però siamo in difficoltà perché quel ponte non c’è più e quando piove spesso dobbiamo attraversare un guado”.

Parlano così gli abitanti di un a bellissima zona che si divide sul territorio di tre diversi comuni; Asciano, Buonconvento e Monteroni d’Arbia. Per raggiungere le case c’è una strada bianca, strada del Caggiolo, che attraversa i tre comuni e arriva fino a Ponte d’Arbia evitando la Cassia. A metà del percorso fino a un paio di anni fa c’era un ponte, oggi non c’è più.

“Il ponte fu messo in sicurezza dopo l’alluvione, ma poi è stato abbattuto forse perché non era idoneo al passaggio dei mezzi. Resta il fatto che ad oggi il ponte non c’è più”.

In quel punto passa un piccolo corso d’acqua e il terreno è depresso tanto da creare un forte avvallamento che spesso si riempie d’acqua. Da qualche giorno il comune di Monteroni ha messo un cartello in cui si segnala che l’acqua del torrente, se supera i dieci centimetri, mette a rischio ci vi passa con la macchina.

“E’ un problema perché quando piove il livello dell’acqua sale e dobbiamo fare otto chilometri in più per raggiungere la Cassia dalla parte di Ponte d’Arbia. – ci dicono i cittadini che vivono nella zona – e se piove molto a volte viene chiusa anche quell’uscita”.



Articoli correlati