La Mens Sana cade a Fucecchio in Gara 2 e termina la stagione: eliminata dai Playoff

I biancoverdi cadono all'overtime 78-77 sbagliando l'appoggio della vittoria all'ultimo secondo. Fatali i tanti errori dalla lunetta

Di Redazione | 19 Maggio 2022 alle 23:27

In un rocambolesco finale di partita la Mens Sana cade in Gara 2 a Fucecchio 78-77 dopo un overtime e chiude la stagione con l’eliminazione per 2-0 in semifinale Playoff.

Una partita molto combattuta, esattamente come Gara 1, che i biancoverdi hanno avuto l’occasione di vincere sia nei tempi regolamentari che all’overtime.
Nell’ultimo quarto, con il punteggio fissato sul 64-64 i biancoverdi riescono nell’impresa di non subire canestro per 4 minuti portandosi sul +4. A sbloccare Fucecchio ci pensa una tripla da quasi centrocampo. I biancoverdi rispondono con l’1/2 di Pannini, ma nell’ultima azione i padroni di casa impattano sulla sirena con un canestro a dir poco fortunoso, con il pallone che, dopo essere stato stoppato dai mensanini, finisce nelle mani di un giocatore della Folgore che appoggia indisturbato.

Nell’overtime Pannini tira fuori il cuore di capitano con un paio di canestri importanti e tanta difesa. I mensanini trovano di nuovo il vantaggio, ma uno 0/2 sanguinoso di Sprugnoli lascia terreno a Fucecchio che trova un fallo a 1 secondo dalla fine, portandosi sul +1 con un perfetto 2/2. Con 1 secondo rimasto sul cronometro Binella disegna una rimessa perfetta: doppio blocco per liberare Allemann che riceve da solo sotto il canestro ma incredibilmente sbaglia un appoggio che sembrava già fatto. I sogni della Mens Sana su infrangono sul ferro: Fucecchio vince, passa il turno e continua la corsa verso la C Gold. Ai biancoverdi senesi non rimane altro che l’amaro in bocca per aver perso due partite che, seppure difficili contro un avversario di livello (forse il migliore di questi Playoff), avrebbero potuto entrambe finire diversamente.



Articoli correlati