"La ruralità urbanistica a San Gimignano", Coldiretti incontra il Comune sui temi delle imprese agricole

Cesani: "Abbiamo colto l'occasione dell'approvazione del nuovo Poc da parte del Comune per ritrovarci ed approfondire questa normativa nell'ambito dell'edilizia rurale"

Di Redazione | 4 Aprile 2022 alle 13:30

Collaborazione tra il territorio e l’amministrazione comunale su un tema caro alle imprese agricole. È questo il senso dell’evento “La ruralità urbanistica a San Gimignano” che si terrà il prossimo venerdì 8 aprile, dalle 15, al centro civico “Le Granaglie”, in piazzale Martiri di Montemaggio a San Gimignano.

L’iniziativa è organizzata da Coldiretti Siena ed ha il patrocino del Comune di San Gimignano e dell’Ordine degli Architetti di Siena. Il programma prevede i saluti iniziali del sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci e del presidente dell’Ordine degli Architetti di Siena Nicola Valente. L’introduzione sarà affidata a Letizia Cesani, imprenditrice, vice presidente di Coldiretti Siena e presidente della sezione di San Gimignano. Claudio Belcari, esperto di urbanistica, presenterà una sua relazione sull’urbanistica rurale. Concluderà la giornata l’intervento del direttore di Coldiretti Siena Simone Solfanelli

“Abbiamo colto l’occasione dell’approvazione del nuovo Poc da parte del Comune per ritrovarci ed approfondire questa normativa nell’ambito dell’edilizia rurale”, spiega Letizia Cesani. “Adottare questi nuovi strumenti urbanistici incide sull’operatività delle aziende -aggiunge-. Come Coldiretti siamo convinti della necessità di fare formazione sulle nuove normative e che ogni dialettica costruttiva nasce dalla conoscenza della legge. Per noi inoltre è un’opportunità per rappresentarci come riferimento del territorio all’amministrazione comunale”.

“Con gli architetti – dice ancora Cesani- c’è stato un lavoro di preparazione. Siamo partiti da lontano con loro, realizzando seminari con i nostri soci per arrivare a questo momento pubblico dell’8 aprile”.



Articoli correlati