La San Giobbe Chiusi cede a Fabriano 64-71. Seconda sconfitta consecutiva per la formazione di Bassi

Bassi nel post gara: "Buon approccio, poi la partita ci è sfuggita di mano"

Di Redazione | 1 Novembre 2021 alle 8:30

Seconda sconfitta consecutiva per Chiusi che cede a Fabriano per 64-71. Inizio buono della San Giobbe che parte con il piglio giusto, poi si ripresentano le scorie della sconfitta di Chieti e anche con la Ristopro la squadra si disunisce subendo le iniziative ospiti. Fabriano alza la freccia nel secondo periodo e di fatto non molla più la presa sull’incontro. Chiusi d’orgoglio, ma andando a folate riesce a risalire la china e trova clamorosamente il pari a trenta secondi dalla fine con la tripla di Medford. L’illusione dura solo un istante. Gli ospiti piazzano la bomba che risponde e in pratica mette la pietra tombale a livello emotivo sull’incontro. L’Umana avrebbe anche l’occasione per rifarsi di nuovo sotto a quindici secondi dal fischio finale, ma sia Medford che Wilson sulla ribattuta falliscono il canestro. Fabriano ringrazia e anzi aumenta il divario fissandolo sul più sette e centrando la prima meritatissima vittoria.

A margine della partita è intervenuto Coach Bassi in conferenza stampa.

“Abbiamo approcciato la partita abbastanza bene, poi piano piano ci è sfuggita di mano. Quindici minuti più che discreti, ma da quel momento in poi ci siamo un po’ smarriti, abbiamo iniziato a giocare troppo individualmente e quando una prestazione dipende dalle giocate del singolo il rischio è che tutto si complichi. Siamo stati bravi a non mollare e a cercare di riaprire la partita, ma senza dubbio Fabriano ha vinto con merito. Dobbiamo gestire meglio i momenti difficili; quando commettiamo errori dobbiamo riuscire a metterceli alle spalle e a riprendere a giocare. In questo momento non ci sta riuscendo tanto, siamo molto dispiaciuti per le due sconfitte consecutive e sappiamo che la prossima sarà una partita molto impegnativa, probabilmente contro la squadra più forte del campionato o comunque una delle migliori. Sfida complicata ma quale migliore occasione per dare, prima di tutto, una risposta a noi stessi”.

Umana San Giobbe Chiusi – Ristopro Fabriano 64-71 (18-14; 16-22; 15-15; 15-20)

Chiusi

Criconia, Fratto 4, Musso 13, Biancotto, Medford 14, Carenza, Pollone 11, Wilson 12, Raffaelli 4, Ancellotti 4 Capo All. Bassi Primo Ass. Fabrizi

Fabriano

Benetti 8, Smith 22, Baldassarre 2, Re, Caloia, Matrone, Gulini 5, Marulli 6, Davis 21, Santiangeli 3, Thioune 4, Gatti Capo All. Pansa

Arbitri Vallerani di Ferentino (Fr), Maschietto di Treviso (Tv), Bartolini di Fano (Pu)



Articoli correlati