Le sanzioni alla Russia mettono in difficoltà le casse dell'Acn Siena

Secondo indiscrezioni potrebbe scattare un blocco sui flussi di denaro

Di Redazione | 28 Febbraio 2022 alle 20:00

Guai in vista per la liquidità dell’Acn Siena? I principali vertici societari sarebbero, secondo quanto risulta,  residenti a Mosca. Inoltre Gazaryan è socio della Noah Investment proprietaria dell’Acn Siena.

Vista la situazione internazionale, secondo indiscrezioni vicine alla proprietà, potrebbe emergere qualche problema di liquidità dovuto alle dure sanzioni imposte alla Russia e agli oligarchi del cerchio magico di Putin.

Problemi che comunque potrebbero risolversi nel giro di un paio di settimane senza creare quindi disagi per le spese correnti dell’Acn Siena.

Ma non è solo la società di calcio a subire il contraccolpo della guerra in Ucraina. Molti i russi che nel tempo hanno scelto Siena e la Toscana come residenze estive e hanno investito qua e la con molta disinvoltura. Si presume che da oggi in poi le cose potrebbero cambiare e avere ripercussioni sul territorio.



Articoli correlati