Lojudice: "Presidente Cei? Mi affido a volontà Dio e Chiesa"

Il cardinale commenta le voci che lo vedrebbero prossimo presidente della Conferenza Episcopale Italiana che proprio oggi apre l'assemblea per la scelta del dopo Bassetti-Russo

Di Redazione | 23 Maggio 2022 alle 19:00

“Siamo tanti e tante persone molto capaci e intelligenti, io mi affido alla volontà di Dio e della Chiesa”. Così Augusto Paolo Lojudice, cardinale a arcivescovo di Siena, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano un commento sulle voci che lo vedrebbero prossimo presidente della Conferenza Episcopale Italiana che proprio oggi apre l’assemblea per la scelta del dopo Bassetti-Russo.

“Se non fosse una battuta, ma è una battuta evangelica, siamo tutti servi inutili; ci penserà l’assemblea e poi ratificherà il Papa se sarà così” ha aggiunto Lojudice a margine della commemorazione a Siena per il 30/o anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio.



Articoli correlati