Maria Sole Ferrieri Caputi il primo arbitro donna in serie A

A Siena è conosciuta per aver arbitrato la partita tra Siena e Pontedera a dicembre 2021

Di Redazione | 25 Maggio 2022 alle 19:30

La prossima stagione dovrebbe essere quella buona per vedere il primo arbitro donna debuttare in serie A. L’indiscrezione arriva da Coverciano, dove ieri si è svolto un incontro fra i fischietti e la stampa, voluto dal presidente dell’Aia Alfredo Trentalange. L’indiziata numero uno è Maria Sole Ferrieri Caputi, 32 anni, livornese, che al di là del calcio è laureata in Sociologia e lavora a Bergamo in un centro studi di diritto del lavoro.

Sembra che sarà dunque lei a debuttare nella massima divisione maschile nella prossima stagione, nel dicembre di un anno fa è stata la prima donna a dirigere una squadra di serie A, il Cagliari, nei sedicesimi di Coppa Italia, contro il Cittadella.

A Siena la conosciamo per aver arbitrato la partita tra Siena e Pontedera a dicembre 2021, che costò l’esonero a Maddaloni e che, sinceramente, non fu priva di errori da parte del direttore di gara, anche abbastanza evidenti.



Articoli correlati