Mazzola-Valdarbia: Stefano Argilli è il nuovo mister, Roberto Pierangioli il ds

Il Mazzola-Valdarbia sogna un grande campionato di Eccellenza: entrambi hanno lavorato per molti anni fianco a fianco nelle giovanili del Siena e adesso insieme hanno sposato un ambizioso progetto

Di Redazione | 4 Luglio 2022 alle 20:45

La fusione con il Badesse è tramontata ma il Mazzola-Valdarbia adesso sogna un grande campionato di Eccellenza. A testimonianza di questo le due nuove figure ufficializzate oggi: l’allenatore Stefano Argilli e il direttore sportivo Roberto Pierangioli. Entrambi hanno lavorato per molti anni fianco a fianco nelle giovanili del Siena e adesso insieme hanno sposato il progetto del Mazzola-Valdarbia. Dallo scorso campionato resteranno circa quattro giocatori, il resto della rosa sarà composto in queste settimane dal direttore sportivo Roberto Pierangioli. L’idea è quella di fare una stagione di buon livello ed “entrando in punta di piedi” come ha dichiarato il main sponsor Antonello Pianigiani, senza però mai lasciare indietro l’aspetto fondamentale su cui si fonda il sodalizio tra Mazzola e Valdarbia, cioè il settore giovanile. La società continuerà ad investire sui giovani e Mauro Bettini ha preso le redini della scuola calcio. Stefano Argilli sarà concentrato sulla prima squadra con l’obiettivo di valorizzare anche i giocatori del territorio.

“Argilli è un nome importante non solo da noi ma dappertutto – commenta Antonello Pianigiani – rappresenta per Siena un giocatore che ha dato tutto se stesso. Ha iniziato bene la carriera da allenatore, spero sia il primo anno con noi, il progetto è importante e le idee collimano, vogliamo fare bellissime cose”. “Con Stefano viaggiamo su una linea che ci accomuna, non c’è bisogno di dirsi le cose – aggiunge il ds Pierangioli  – siamo abituati a lavorare sui giovani, ma qui l’obiettivo è vincere più partite possibili”. “Argilli è una persona che vive di calcio, sono convinto che farà bene” è quanto afferma il presidente del Mazzola Valdarbia Aurelio Barbieri.

Marco De Iorio, vice presidente Mazzola-Valdarbia, commenta infine: “Mi fa molto piacere la scelta di Stefano e Roberto. Con queste due figure, che hanno fatto fino a ieri i settori giovanili, vuol dire che noi ci concentriamo sui giovani. Il programma non è di una stagione sola, la nostra prima squadra e il giovanile devono crescere insieme”.



Articoli correlati