Monteriggioni: pienone di turisti per il ponte di Ognissanti

Il Castello e tutto il territorio di Monteriggioni si confermano meta prediletta per i visitatori

Di Redazione | 4 Novembre 2022 alle 14:00

Sono stati ben 4.000 gli ingressi ai Camminamenti sulle mura di Monteriggioni ed al percorso didattico “Monteriggioni in Arme”. Sono stati, invece, 4600 gli ingressi ai parcheggi durante il ‘Ponte dei Santi’.

Il Castello e tutto il territorio di Monteriggioni si confermano, così, meta prediletta per i turisti, durante il ponte dei Santi. Dalle analisi svolte dall’assessorato al turismo e dalla società Monteriggioni A.D. 1213 Srl è stato verificato come i visitatori già dalle prime ore della mattina di venerdì scorso abbiano optato per una visita al Castello. Si tratta, però, di un trend che è continuato anche durante gli altri giorni del Ponte, raggiungendo dei picchi importanti soprattutto nella domenica.

Una crescita di numeri, per il solito periodo di riferimento, anche rispetto al precedente anno. Per il percorso didattico e per i camminamenti sulle mura (come biglietto unico) l’aumento rispetto al 2021 è stato di circa il 22,5%. Mentre per quanto riguarda i parcheggi la crescita si attesta al 13% rispetto al 2021.
Da considerare che, se viene preso a riferimento il numero di biglietti staccati per il camminamento ed il percorso didattico, gli ingressi complessivi al Castello devono essere come minimo raddoppiati, perché non tutti i turisti optano per queste attività.
Lo stesso vale per i parcheggi di auto e camper, infatti, è da considerare che da una macchina ‘scendono’ almeno due o tre visitatori.

“Sono le progettualità lungimiranti in tema di promozione e sviluppo turistico che restituiscono risultati come questi – sottolinea il  Sindaco Andrea Frosini – I numeri del Ponte dei Santi rappresentano, comunque, una tendenza che è stata possibile verificare anche durante l’estate. Presenze, che sono sempre in aumento, soprattutto grazie al lavoro condiviso con gli operatori ed i soggetti del settore”.

“Il successo di visitatori al Castello durante questo ponte festivo non è un caso – attesta l’assessore al turismo Marco Valenti – È stato un vero e proprio fine settimana da record, ne è un’ulteriore testimonianza anche il lavoro che è stato svolto dalle strutture ricettive e dalle attività ristorative e dai bar. Monteriggioni, così, si attesta come una delle mete preferite dai turisti. Ciò che possiamo verificare, inoltre, è un numero di presenze ininterrotte durante tutto l’anno. La nostra azione amministrativa, infatti, ha come obiettivo quello della continuità delle presenze durante tutto l’anno”.

“Sul lato dei servizi, occorre sottolineare, che la gestione in questi giorni è andata al meglio – conclude Andrea Ferrini, amministratore unico della società Monteriggioni AD 1213 – siamo stati in grado di gestire il grande flusso di turisti durante questo Ponte, sia sotto il profilo dei parcheggi che degli ingressi ai camminamenti sulle mura ed al percorso didattico “Monteriggioni in Arme”. Abbiamo avuto, quindi, la possibilità di registrare presenze importanti durante tutti i giorni, ma questo è un trend che è in continuo aumento”.



Articoli correlati