Palio, in sessanta al lavoro per sistemare il tufo dopo il maltempo

Operazioni fin dalle prime ore del mattino per permettere lo svolgimento delle batterie

Di Redazione | 13 Agosto 2022 alle 20:00

Sono stati circa sessanta i dipendenti comunali, fra operai e tecnici addetti, che hanno lavorato fin dalle prime ore del mattino di oggi, sabato 13 agosto, per sistemare il tufo di Piazza del Campo dopo il maltempo della scorsa notte. A seguito delle verifiche effettuate sul tufo dagli ispettori di pista il sindaco di Siena Luigi De Mossi, in accordo con i deputati della festa e i capitani delle Contrade, ha infatti firmato un’ordinanza che ha posticipato alle ore 9:45 la segnatura dei cavalli e dunque ha fatto slittare anche lo svolgimento delle batterie. Le operazioni per la sistemazione della pista sono cominciate alle ore 7. Il Comune di Siena ha utilizzato alcuni mezzi per permettere al tufo di asciugarsi il più rapidamente possibile e permettere dunque lo svolgimento delle batterie, pur con uno slittamento dell’orario rispetto al normale.

Grazie all’impegno dei dipendenti dell’amministrazione comunale – commenta il sindaco Luigi De Mossi – è stato possibile svolgere cinque batterie in piena sicurezza. La macchina del Comune di Siena si è messa in moto come al solito in maniera puntuale e con grande dedizione da parte di tutti gli uffici”.



Articoli correlati