Home Comuni Casole d'Elsa

Pramac diventa americana

Pramac diventa americana
pramac

Campinoti vicepresidente esecutivo di Generac, Siena quartier generale

Pramac si veste a stelle e strisce. L’azienda fornitrice di energia elettrica protagonista anche con un team in MotoGp e con sede a Casole d’Elsa, ha visto la cessione del 65% al gruppo americano Generac, leader nella progettazione e produzione di gruppi elettrogeni.

Il closing dell’operazione, per adesso delineata in un accordo preliminare, è previsto per l’inizio di marzo. A vendere sono il gruppo tedesco Prettl, che cederà la quota del 50% comprata nel 2012, e l’imprenditore senese Mario Campinoti, fondatore nel 1966 dell’azienda di Casole d’Elsa che oggi conta 600 dipendenti nel mondo (200 a Siena), stabilimenti produttivi in Italia, Spagna, Cina e Brasile, 14 filiali commerciali e vende in 150 Paesi.

Il restante 35% del capitale rimane nelle mani di Paolo Campinoti, figlio di Mario, che – con l’ingresso del gruppo americano – aggiunge al ruolo di amministratore delegato di Pramac quello di vicepresidente esecutivo di Generac per Europa, Medio Oriente, Asia Pacifico, Africa e Sud America.

“A Siena sarà basato il quartier generale della divisione “resto del mondo” e dunque da qui svilupperemo il business a livello mondiale, eccetto Usa, Canada e Messico, continuando a utilizzare come marchio prevalente Pramac”, ha detto lo stesso Paolo Campinoti.