Nuovo prefetto in visita alla questura

Il nuovo prefetto si congratula con i poliziotti che hanno arrestato i ladri di rame

Il Questore di Siena Maurizio Piccolotti ha accolto questa mattina il nuovo Prefetto Armando Gradone negli uffici di via del Castoro.

Ad attenderlo, anche la “squadra” di funzionari della Questura e dei due Commissariati distaccati, oltre al Dirigente della Polizia Stradale di Siena.

Nel suo ufficio il Questore ha presentato al Prefetto i collaboratori più stretti, evidenziandone orgoglioso le qualità come conoscitori del territorio e di tutti gli aspetti, operativi e amministrativi, trattati e affrontati quotidianamente dalla Polizia di Stato in stretta sinergia con le altre Forze di Polizia.

Il Prefetto poi, raccogliendo con favore le parole del Questore, ha tenuto a sottolineare l’importanza del “fare squadra”, non solo all’interno ma anche all’esterno dell’Amministrazione, attraverso la cooperazione con le altre forze territoriali, ottimizzando così le risorse, come fattore moltiplicatore dell’operatività per garantire maggiori livelli di sicurezza a beneficio della cittadinanza.

Al termine dell’incontro e prima di salutare, Piccolotti, insieme ai funzionari, ha accompagnato Gradone a far visita agli uffici della Questura, dove ha incontrato anche i poliziotti che ieri sera hanno arrestato i due ladri di rame con i quali si è congratulato con una stretta di mano.

questura questore prefetto gradone polizia