Premio giornalistico Estra per lo Sport, ecco i vincitori della V edizione

I vincitori, i premi e le menzioni speciali ai servizi di giornalismo sportivo in cui viene messo in luce il valore di promozione sociale e di agenzia educativa dello sport attraverso l’affermazione dei suoi migliori valori

Di Redazione | 6 Dicembre 2022 alle 16:00

Tutto pronto per la cerimonia del Premio Giornalistico Estra per lo Sport: raccontare le Buone Notizie, che ha come oggetto l’individuazione dei migliori articoli e/o servizi di giornalismo sportivo in cui venga messo in luce il valore di promozione sociale e di agenzia educativa dello sport attraverso l’affermazione dei suoi migliori valori.

Sono stati proclamati i vincitori della V edizione. Hanno partecipato alla votazione: Saura Saccenti e Giovanna Poma (Estra SpA), Gianfranco Coppola, Presidente USSI, Stefano Barigelli, Direttore Gazzetta dello Sport Lucia Blini, Vice-Direttore Sport TgCom24, Alberto Brandi, Condirettore Sport TgCom24, Floriana Bulfon, Giornalista, Danilo di Tommaso, Direttore Area Comunicazione CONI, Alessandra Giardini, Giornalista, Iacopo Volpi, Presidente USSI Lazio. Non è stato assolutamente semplice per la giuria assegnare i premi, moltissimi i servizi di ottima qualità, a dimostrazione del grande interesse per l’iniziativa che ogni anno trova sempre più adesioni.

“Un Premio che ogni anno cresce nella notorietà e nella qualità degli elaborati – ha dichiarato Alessandro Piazzi, Amm.re Delegato di Estra – e che contribuisce a diffondere i valori dello sport. Raccontare lo sport significa amarlo e avere a cuore lo sviluppo sano di intere generazioni, i giovani in primis, per tutte quelle implicazioni sociali, educative, formative ed etiche che abbiamo avuto modo di indagare grazie alla sensibilità e all’abilità di professionisti e delle nuove leve del giornalismo italiano.”

I VINCITORI:

  • Categoria Carta Stampata: Eleonora Cozzari (Corriere della Sera) con l’articolo “Bovolenta jr e l’esordio in serie A: ‘Pensavo a papà ed ero felice’.”

  • Categoria Web e Blog: Giulia De Stefanis (repubblica.it) con il servizio “Vite da sincronetti, gli uomini del nuoto sincronizzato esclusi dalle Olimpiadi: il nostro sport contro gli stereotipi”

  • Categoria Televisione e Radio: vincitori ad ex-aequo Ida Barone (TGCom24) con il servizio dedicato a Yeman Crippa e Andrea Caruso (Rai TGR Campania) con il servizio dedicato a Domenico D’Ambrosio.

PREMI SPECIALI:

  • Premio Speciale “Donna di sport”: Elisabetta Caporale

  • Premio Speciale “Alla Carriera”: Oscar Eleni

  • Premio Speciale “Daniele Redaelli”: Greta Dircetti (Avvenire) con l’articolo “L’ex campionessa che aiuta (in bicicletta) le ragazze in fuga”.

  • Premio Speciale “Estra per il territorio”: Nicola Catenaro (Corriere della Sera) con l’articolo “Insulti razzisti al compagno, la squadra lascia il campo”

  • Premio Speciale a Luca Valdiserri, il giornalista che, in memoria del figlio Francesco, sta promuovendo una campagna di sensibilizzare per i giovani sui rischi della guida in stato d’ebrezza

MENZIONI SPECIALI:

  • Flavia Amabile (La Stampa) con l’articolo “Il campo dei miracoli”

  • Antonio Ruzzo (Il Giornale) con l’articolo “L’ironman di Cristina per battere la sclerosi”

  • Marco Cosenza (Rai 3) con il servizio dedicato allo sport come lotta al disagio

  • Gloria Giavaldi (cremaonline.com) con l’articolo “Corro al buio e mi sento libera”

  • Sergio Arcobelli (Il Messaggero) con l’articolo “L’iraniana Ahmadi scia contro i pregiudizi”

  • Lorenza Cerbini (Corriere della Sera) con l’articolo “Ristrutturare le biciclette e reinventare la raccolta rifiuti: la resilienza dei detenuti”.

IL CALENDARIO DELLE PREMIAZIONI CALL TO ACTION, BUONE NOTIZIE DALLO SPORT:

Nei mesi di dicembre e gennaio si svolgeranno le premiazioni della Call to Action nelle cinque Regioni sedi dell’iniziativa. Le vincitrici riceveranno un contributo di €4.000,00.

  • 12 dicembre a Firenze premiazione società vincitrici Regione Toscana: Gruppo Handicappati Toscana APS (Camaiore – Lucca) e Isolotto UPD (Firenze)

  • 13 dicembre a Perugia premiazione società vincitrice regione Umbria: Viva ASD (Perugia)

  • 19 dicembre a Civitanova Marche premiazione società vincitrici Regione Marche: Tangoteca San Benedetto del Tronto e Taekwondo Olympic Ancona ASD

  • 10 gennaio a Termoli (mattina) e a Pescara (pomeriggio) premiazione società vincitrici Regione Molise: Fly Sport Molise ASD (Termoli), Regione Abruzzo: Dynamica ASD (Tagliacozzo) e Pescara’s Promotion ASD (Pescara)



Articoli correlati