Quaranta appartamenti all'asta all'ex ospedale Sclavo

La vendita è prevista nel mese di luglio: disponibili super attici, monolocali e appartamenti di ogni metratura

Di Redazione | 21 Maggio 2022 alle 19:09

Quaranta lotti, tra cui due splendidi attici, alcuni monolocali ed anche un ufficio andranno all’asta nel mese di luglio. Fanno parte del fallimento Porta Tufi srl e sono stati realizzati nell’imponente struttura dell’ex Ospedale Sclavo all’interno della quale il Comune aveva autorizzato la realizzazione di ben 80 appartamenti. Una lunga vicenda iniziata nel 2006 con l’approvazione, da parte del consiglio comunale, del piano di recupero. La grande area residenziale, con giardini e spazi comuni, avrebbe dovuto riportare nel centro storico un gran numero di famiglie. Ma nel 2019 viene dichiarato il fallimento della Porta Tufi srl e degli 80 appartamenti la metà restano da ultimare. Nel mese di luglio sono previste le aste, con prezzi che variano dai 150mila dei monolocali ad 1.215mila del super attico, con prezzi intorno ai 3500 al metro quadrato per tutti gli altri appartamenti.



Articoli correlati