Ripartiti i lavori sulla Chiantigiana in località Ponticini

Non è soddisfatto però Rosso (FdI): "Di questo passo le popolazioni costrette ogni giorno a sorbirsi molti chilometri di strade alternative per tale interruzione, dovranno aspettare molti mesi per vedere aperta di nuovo questa importante arteria"

Di Redazione | 12 Novembre 2022 alle 16:30

Sono ripartiti i lavori sulla Chiantigiana in località Ponticini, che da tempo si erano fermato per motivi tecnici legati alla stesura del cemento. Sui disagi causati dalla sospensione temporanea del cantiere era intervenuto nei giorni scorsi Lorenzo Rosso, Consigliere Comunale di Fratelli d’Italia e Presidente della Commissione di Controllo del Comune di Castelnuovo Berardenga, che aveva segnalato come le località chiantigiane risultassero isolate a causa delle tempistiche prolungate dei lavori.

Non è soddisfatto però Rosso che ha commentato il riavvio dei lavori spiegando di aver trovato sul posto “due spauriti operai che, senza ausilio di nessun mezzo meccanico, armeggiavano con una pala ed attrezzi a mano. Così non va per niente bene” – tuona Rosso. ” Di questo passo le popolazioni costrette ogni giorno a sorbirsi molti chilometri di strade alternative per tale interruzione, dovranno aspettare molti mesi per vedere aperta di nuovo questa importante arteria. La Provincia di Siena ed il Comune di Castelnuovo Berardenga si attivino subito verso la ditta che effettua i lavori per centomila euro di denari pubblici, per una celere ultimazione degli stessi”- conclude l’esponente di Fratelli d’Italia.



Articoli correlati