Robur, Bani post Pontedera: "Giornata felice che dedico a tutto il gruppo. Ma non è finita"

Di Redazione | 15 Aprile 2022 alle 10:33

“E’ una giornata felice, che dedico sinceramente a tutto il gruppo perchè è stata una partita di sofferenza, ma quella sofferenza bella, che ci ha permesso di uscire fuori dal momento brutto che stavamo vivendo e ci ha dato la possibilità di giocare sabato prossimo una partita “spensierata”, perchè è vero che ci siamo salvati oggi, ma ci sono i play off a due punti e nulla ci vieta di provare a raggiungerli”.

Parla così Cristiano Bani, l’autore del primo gol della Robur ieri sera a Pontedera. I bianconeri hanno sfatato un tabù, dato che in quello stadio non vincevano dal 1988, e con il successo hanno conquistato la salvezza matematica in serie C. Obiettivo raggiunto, dunque, ma nn è finita.

“Il nostro campionato finisce all’ultima giornata e ci auguriamo che possa poi proseguire per qualche altra partita – ha aggiunto il giocatore -. Il Cesena sicuramente verrà a fare la partita a Siena, sarà una partita di cartello, una partita bella da giocare, che noi potremo finalmente affrontare con quella spensieratezza che finora, per ovvi motivi, non abbiamo avuto”.



Articoli correlati