Serie D: Poggibonsi chiude alla grande la stagione vincendo la finale playoff

Battuto Follonica-Gavorrano 4-2

Di Redazione | 28 Maggio 2022 alle 20:05

Finale playoff Poggibonsi-Follonica Gavorrano, si chiude la stagione trionfale dei valdesani che si impongono 4-2 e vincono la post season dopo un campionato semplicemente meravigliosa.

Al 3′ subito Poggibonsi in avanti, Regoli spara alto da buona posizione. Al 6′ break di Riccobono a centrocampo, servizio per Regoli troppo lungo e Dierna allontana in angolo. È il preludio al gol che arriva trenta secondi dopo con il mancini ravvicinato ancora, di Vieri Regoli, che fulmina Ombra.

Poggibonsi che controlla molto bene il vantaggio, Follonica Gavorrano mai pericoloso dalle parti di Pacini. Al quarto d’ora del primo tempo bel gesto dei tifosi di casa che espongono uno striscione dedicato al mister, recante la scritta “Calderini il nostro condottiero”. Al 25′ primo vero squillo del Follonica Gavorrano: su calcio di punizione la difesa giallorossa allontana, arriva di gran carriera Grifoni che spara da lontana trovando Pacini a respingere in corner. Il Leone risponde immediatamente con Riccobono che rientra sul sinistro e calcia alto di poco. Ancora maremmani al 32′, ci prova Giustarini calciando di poco fuori ma con una deviazione. Ancora decisivo Pacini ad allontare un insidioso calcio di punizione di Liurni alla mezz’ora esatta. Follonica Gavorrano padrone del campo e ancora ad un passo dal pareggio con l’ennesima staffilata dalla distanza di Grifoni, Pacini rischia la frittata riuscendo comunque a rifugiarsi in corner. Il portiere giallorosso si riscatta magnificamente al 41′ su tiro ravvicinato di Giustarini, parata superlativa dell’estremo difensore.

Dopo tantissime occasioni sprecate dal Follonica Gavorrano arriva la beffa: Motti recupera palla nella propria tre quarti e lancia il contropiede 3 contro 3, chiude il triangolo con Riccobono e deposita in rete dopo aver dribblato anche il portiere. Contropiede fulmineo per il Leone. Il primo tempo termina sul parziale di 2 a 0. Ad inizio ripresa subito doppia chance per gli ospiti prima con Giustarini, battuta ravvicinata a botta sicura murata dalla difesa e poi con Liurni con Pacinia respingere di piede. Al 56′ è ancora un super Pacini a salvare su tiro di Mugelli, entrato al posto di uno spento Sylla, e ad essere poi salvato dal palo sul tap-in di uno sfortunato Giustarini. Giornata di grazia per il goalkeaper poggibonsese che si supera ancora una volta a tu per tu con Fontana. Al 65′ neanche un portiere in trance agonistica riesce ad evitare a Liurni di riaprire la partita: scatto sul filo del fuorigioco del fantasista minerario e rete dell’1 a 2 con l’aiuto del palo. Appena sessanta secondi dopo ancora Giustarini trova una clamorosa respinta di Pacini in corner da pochissimi passi. Pareggio che solamente rimandato al minuti 68: calcio d’angolo di Liurni e incornata vincente di capitan Dierna per il meritato pareggio biancorossoblu. Al 75′ clamorosa occasione sprecata da Camilli dentro l’area piccola, la sua deviazione lambisce il palo alla sinistra di Ombra. Quando il Follonica Gavorrano sembra in controllo ecco che il Poggibonsi rimette la testa avanti: bello scambio sull’out di sinistra, Regoli riceve palla al limite e scarica un sinistro chirurgico che buca il portiere! Se in porta Pacini è praticamente insuperabile, chi trasforma ciò che tocca in ora è senza dubbio Regoli: all’85’ riceve palla in area, prende la mira e spara in porta il pallone del 4-2 e della personale tripletta.

Nel primo dei cinque minuti di recupero tenta di riaprire il match Emilio Dierna sul quale è provvidenziale la chiusura di De Vitis in angolo. Al 95′, con il triplice fischio del direttore di gara,

POGGIBONSI-FOLLONICA GAVORRANO 4-2

POGGIBONSI: Pacini, Rimondi (86′ Simoncini), Poggesi, Gistri, Cecchi (70′ Ponzio), Borri (60′ De Vitis), Muscas, Camilli, Motti (60′ Bellini), Regoli, Riccobono (86′ Barbera). All. Calderini. A disp: Venè, Morosi, Cioni, Renzi.

FOLLONICA GAVORRANO: Ombra, Coccia (80′ Fremura), Dierna, Del Rosso (52′ Fontana), Grifoni, Origlio (80′ Berardi), Liurni, Sylla (52′ Mugelli), Arduini (52′ Barlettani), Ampollini, Giustarini. All. Bonura. A disp: Vivoli, Bruni, Iacullo, Gasco.

ARBITRO sig. Iannello di Messina; ASS 1 sig. Russo di Torre Annunziata; ASS 2 sig.ra Hader di Napoli

MARCATORI: 7′ Regoli (P), 44′ Motti (P), 65′ Liurni (FG), 68′ Dierna (FG), 78′ Regoli (P), 85′ Regoli (P)

AMMONITI: Camilli (P), Origlio, Mugelli (FG)

ESPULSI: /

RECUPERO: 2′ 1T ; 5′ 2T

ANGOLI: 2 ; 11

 



Articoli correlati