Siena, il 5 marzo torna lo spettacolo di Strade Bianche

In programma le due gare pro maschile e femminile che si svolgeranno nell’ormai tradizionale percorso con partenza e arrivo a Siena, nell’incomparabile scenario di Piazza del Campo, rispettivamente dopo 184 e 136 km

Di Redazione | 17 Febbraio 2022 alle 14:00

La “classica del Nord più a sud d’Europa” è ormai una gara chiave del calendario UCI WorldTour. L’ultimo corridore ad imporsi in Piazza del Campo è stato l’olandese Mathieu van der Poel.
La corsa femminile anticipa di qualche ora la gara maschile e si preannuncia come una delle corse più spettacolari dell’anno sia per il suo tracciato, unico nel panorama mondiale, sia per la partecipazione di altissimo livello tecnico. L’ultima edizione è stata vinta da Chantal van den Broek-Blaak.

Mathieu van der Poel ha detto: Vincere le Strade Bianche l’anno scorso è stato uno dei giorni più importanti della mia carriera perché è una gara che sognavo di conquistare da molto tempo. È stata una sfida con alcuni dei corridori più forti del mondo, qualcosa di veramente speciale. Mi sentivo forte ed è stato fantastico poter coronare il lavoro che i miei compagni di squadra avevano fatto durante la gara. Mi dispiace non poter essere lì tra poche settimane per difendere il mio titolo perché questa corsa ha un fascino unico e spero che i miei compagni possano ottenere un buon risultato, darò loro qualche consiglio.”

“Siamo molto contenti che eventi ciclistici di tale portata possano di nuovo attraversare i nostri territori veicolando l’immagine della nostra città – commenta l’assessore allo Sport del Comune di Siena Paolo Benini – la cultura dello sport merita, soprattutto in questo momento, di essere protagonista della vita dei nostri cittadini. L’attenzione che stiamo rivolgendo allo sport all’aria aperta e al mondo del Bike è sempre stata alta per la nostra amministrazione. Le due gare, come da tradizione degli ultimi anni, partiranno da Siena e si concluderanno nella nostra suggestiva Piazza del Campo, traguardo per lo sport e per gli occhi”.

Mauro Vegni Direttore Ciclismo RCS Sport, ha dichiarato: Con l’Amministrazione di Siena abbiamo instaurato da tempo un rapporto di collaborazione che ci permette di organizzare una delle corse più amate dai corridori e dai tifosi e attraverso la quale poter promuovere nel mondo i luoghi unici del territorio Senese, a partire dallo scenario incomparabile di Piazza del Campo. Con Strade Bianche e Strade Bianche Women Elite confermiamo il percorso ormai consolidato che da qualche anno ha contribuito a rendere la Classica del Nord più a sud d’Europa un punto di riferimento tra le grandi corse del panorama internazionale come testimoniano i tanti campioni al via, ogni anno di piú, e sono certo che anche quest’anno lo spettacolo sarà di altissimo livello.”



Articoli correlati