Social Pro League: la Robur Siena batte la Pistoiese e accede agli ottavi di finale

Il campionato mette in competizione le pagine Facebook delle squadre e i tifosi

La Robur Siena vince contro la Pistoiese e accede agli ottavi di finale di Social Pro League, il campionato social in collaborazione con la Serie C che mette in sfida le pagine Facebook delle squadre. La competizione vede protagonisti i tanti sostenitori delle diverse compagini che, tramite i propri voti, portano avanti la squadra del cuore.

Le regole del gioco sono semplici: il campionato è composto da 6 giornate di gioco, dai trentaduesimi alla finale. Per ciascun turno, i tifosi valuteranno aspetti diversi delle fan page: dai contenuti informativi all’interazione, dai contenuti multimediali (video, foto) alle iniziative intraprese per coinvolgere i fans. Dopo aver visitato le pagine Facebook di ogni compagine, i tifosi potranno votare assegnando un punteggio che va da 0 a 5 stelline.

Dal 7 dicembre la Robur dovrà sfidarsi con la Fidelis Andria e tentare di aggiudicarsi l’accesso ai quarti. Le pagine facebook delle compagini si avvalgono rispettivamente di 8000 e 17000 fan; certamente un gran quantitativo, ma con Social Pro League è l’affetto dei tifosi a segnare la rete che può fare la differenza, non il numero. Le votazioni si chiuderanno alle ore 23.59 del 8 gennaio 2018, giorno in cui la squadra che avrà ricevuto meno voti abbandonerà definitivamente la gara.

Social Pro League è un progetto che ha saputo sfruttare al meglio le potenzialità del social media marketing. È l’unico campionato on-line dedicato alla Serie C.

Per il regolamento completo e info:

http://www.superscommesse.it/iniziative/social-pro-league.html.