Sorgenti film festival: grandi nomi a Piancastagnaio

Appuntamenti da non perdere tra domani e domenica 21 agosto

Di Redazione | 18 Agosto 2022 alle 9:30

Un talk show con personaggi del cinema, due proiezioni con gli attori protagonisti presenti e un premio: si può sintetizzare così Sorgenti film festival, previsto a Piancastagnaio tra venerdì 19 agosto e domenica 21, sempre alle 21,30.

Il contesto è quello del parco dedicato a don Zelio Vagaggini, per un evento che si avvale di due prestigiosi gemellaggi con Ciak film festival di Fiuggi e con il Terre di Siena film festival. Inoltre c’è la collaborazione con il festival dedicato a Stenterello e alla commedia d’autore, che si terrà dall’8 all’11 Settembre 2022 all’anfiteatro della Limonaia di Villa a Strozzi, a Firenze, organizzato dai medesimi ideatori e coordinatori del Sorgenti film festival: Gianmarco Nucciotti e Andrea Muzzi. L’evento è prodotto dall’associazione culturale amiatina Leggera Electric Folk Band.

Si parte venerdì 19 agosto, con illustri ospiti del mondo del Cinema che sveleranno tante curiosità ed aneddoti da backstage: Ferdinando Dell’Omo, sviluppatore di serie e contenuti alla Iervolino Entertainment; Stefano Madonna, direttore artistico del Ciak film festival di Fiuggi; Antonio Flamini, direttore artistico del Terre di Siena film festival: Marco Cervelli, regista e sceneggiatore.

Sabato 20 agosto sarà protagonista Paola Minaccioni, regista del cortometraggio che sarà presentato nel corso della serata, dal titolo: Offro io. A lei sarà consegnato il premio del festival come migliore attrice dell’anno. Infine, domenica 21 è prevista la proiezione del film intitolato Perdutamente, alla presenza di Paolo Ruffini che l’ha girato, al quale andrà il premio “regista dell’anno”.

«Sorgenti film festival – osserva l’assessore alla cultura Roberta Sancasciani – è nato nel 2020 con un fondamentale obiettivo: coniugare cinema e territorio. I paesaggi del Monte Amiata sono luoghi incantevoli, ma ad oggi poco sfruttati dall’industria cinematografica. Il festival diventa perciò una vetrina necessaria a promuovere le location e per avvicinare il pubblico amiatino al mondo della produzione cinematografica». Nel corso delle passate edizioni il festival ha ospitato vari personaggi del cinema, come produttori, registi, sceneggiatori e attori, tra I quali: Alessandro Haber, Daniela Poggi, Alessandro Paci, Luca Lucini, che hanno animato il cartellone con incontri, spettacoli e proiezioni di film.



Articoli correlati