Torrita Blues 2022: XXXIV edizione record, oltre 3mila presenze e star mondiali sul palco in Piazza Matteotti

Il direttore Luca Romani "Una formula vincente, ne vedremo ancora molte"

Di Redazione | 27 Giugno 2022 alle 14:30

Chiude con un bilancio record e oltre 3.000 presenze la tre giorni di musica, incontri e altro Torrita Blues 2022. Dalla passerella di Italian Blues Challenge 2022 con la band Giacomo Gek Ferretti selezionata per le semifinali nazionali a Potenza, al sound di Cek Francesketti & The Stompers, all’eccezionale concerto di Alex Britti tappa dell’atteso ‘Mojo Tour’: il meglio di questo sound è passato da Torrita Blues 2022. Il grande spettacolo in Piazza Matteotti è continuato con il fantastico mix di blues, boogie, swing del duo Paul Lamb & Chad Strentz, e con Kirk Fletcher che, fra i più apprezzati chitarristi blues nel mondo, ha regalato con la sua band una raccolta impavida e funky di canzoni e cambi di accordo. Torrita Blues 2022 XXXIV edizione ha calato il sipario con uno straordinario bilancio, 30 per cento di fan in più rispetto alle edizioni prepandemia, ed ha diffuso un importante messaggio per la pace nel mondo.

“Un numero impensabile fino a poche settimane fa – commenta Luca Romani, direttore artistico e mente di Torrita Blues –: conferma la grande voglia di musica che circola dopo due anni di difficili restrizioni. Torrita Blues, uno dei festival più longevi, apprezzato nel mondo, ha sempre mantenuto il suo impegno ogni anno con il pubblico. La nostra formula è vincente, ne vedremo ancora molte”.

Imponente la macchina messa in piedi da Torrita Blue: dai tecnici agli addetti alla sicurezza e all’assistenza. Strategico il volontariato: la risorsa protagonista di Torrita Blues. E non finisce qui: sui canali social del Festival, tanti contenuti esclusivi e interventi. Torrita Blues è responsabile ed eco-friendly: adotta iniziative per ridurre gli sprechi di acqua, plastica ed energia, sensibilizza allo sviluppo ecosostenibile. Il Festival è prodotto dall’Associazione Culturale Torrita Blues, patrocinio Comune, Regione Toscana, European Blues Union, altri partner e sponsor



Articoli correlati