Turbine al Ceppo: "Chi mi sceglie sa che sono uno che tira a vincere e ci prova sempre"

Di Redazione | 6 Agosto 2022 alle 18:17

“Sono pronto, come sempre, sono in attesa di trovare un’occasione. A luglio c’è stata e spero che accada anche ad agosto. Una situazione buona che mi permetta di fare il Palio e tirare a vincere come sempre. Certo non mi tiro indietro per nessuno”.

Elias Mannucci detto Turbine è arrivato al Ceppo con il suo Reo Confesso ed è concentratissimo sulla carriera di agosto, che è alle porte.

“Credo di presentarmi sempre a posto, sempre da corsa, sempre competitivo. Poi il Palio è complicato, ci sono tanti meccanismi. Però chi mi monta sa che non sono l’ultimo arrivato, sono uno che tira a vincere e ci prova sempre. Anche a luglio erò lì a lottarmelo, non è che ero perso per la pista e non mi si è visto. Ognuno comunque farà le sue valutazioni”.

Il rapporto con la Pantera? “Buono, ci siamo lasciati bene”

Reo Confesso (che a luglio ha corso il suo primo palio nella Lupa, montato da Bellocchio ndr)? “Si è comportato bene, è rientrato benissimo, ha lavorato sempre regolarmente e penso che potrebbe starci anche ad agosto”.

 



Articoli correlati