Tutti i carabinieri premiati e la motivazione

Le motivazioni di encomi e elogi

 

ENCOMIO

DEL COMANDO LEGIONE CARABINIERI LAZIO

1 App. Scelto Luciano Pizzuti
 
  “in occasione di violento terremoto che causava nei centri abitati di amatrice e accumoli 243 vittime, numerosi feriti e ingenti danni alle abitazioni, dando prova di elevatissima professionalita’, non comune spirito d’iniziativa e abnegazione, raggiungeva immediatamente i luoghi colpiti dalla calamita’, fornendo determinante contributo alle attivita’ di soccorso e assistenza alla popolazione.

la straordinaria professionalita’, profusa con generosa abnegazione, riscuoteva il plauso delle massime cariche dello stato e l’ammirazione dei cittadini, contribuendo in tal modo ad esaltare il prestigio dell’istituzione”.

Amatrice e Accumoli (ri), 24 agosto 2016.

   
  Consegna l’encomio  l’On.

Luigi Dallai

 

ENCOMIO

DEL COMANDO CARABINIERI PER LA

TUTELA DELLA SALUTE

2 Magg. (ora Ten. Col.) Michele Mario TAMPONI
 
  “Comandante di Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, evidenziando elevata professionalità, non comune spirito di iniziativa e spiccato intuito investigativo, coordinava, partecipandovi personalmente complessa e prolungata attività d’indagine nei confronti di un’organizzazione criminale responsabile, tra l’altro, di truffa ed esercizio abusivo della professione medica. l’operazione, che consentiva la disarticolazione del sodalizio, si concludeva con la condanna definitiva di 9 persone ed il rinvio a giudizio di ulteriori 4 correi”.

Territorio nazionale e Repubblica di S. Marino, maggio 2009 – marzo 2015.

   
  Consegna l’encomio  l’On.  Susanna Cenni

 

 

ENCOMIO

DEL COMANDO LEGIONE CARABINIERI TOSCANA

3 Brig. (ora Brig.Ca.) Fabio DI MASSIMO

Car. Sc. (ora M.llo) Riccardo TOFANICCHIO

Car. Sc. Dario TOLONE

 
  “Addetto a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia Distaccata ed a  Tenenza Carabinieri, con elevata professionalità, alto senso del dovere ed efficace acume investigativo, partecipava a servizio antirapina nel corso del quale, unitamente ad altri militari, individuava e bloccava tre malviventi, travisati ed armati che, a bordo di autovettura, erano in procinto di perpetrare una rapina in danno di un ufficio postale. l’intervento consentiva di trarre in arresto i malfattori e di sequestrare due autovetture rubate, una pistola con matricola abrasa e vario materiale atto al travisamento.”.

Abbadia S. Salvatore (SI), 18 giugno 2015.

   
  Consegna l’encomio il Prefetto di Siena

dott. Armando Gradone

 

ENCOMIO

DEL COMANDO LEGIONE CARABINIERI TOSCANA

4 Lgt. Renzo MARRICCHI

Mar. A. s. UPS Emanuele ROMAGNOLI

Brig. Ca. Michele DI RELLA

App Sc. Marco TASCIOTTI

App. Sc. Walter DI MASCIO 

 
  “Addetto a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia Capoluogo, evidenziando elevata professionalità e spiccato acume investigativo, forniva costante e determinante contributo in complessa e prolungata attività d’indagine che permetteva di disarticolare una pericolosa rete di pedofili, operanti in più regioni del territorio nazionale, dedita all’adescamento di minori degli anni 14, principalmente di sesso maschile, nonché alla divulgazione e scambio di immagini e video pedopornografici. l’operazione  si concludeva con l’arresto di tre persone ed il deferimento in stato di libertà di altre 11, nonché il sequestro di ingente quantitativo di materiale pedopornografico e supporti informatici”.

Siena e territorio nazionale, giugno 2013 /febbraio 2015.

   
  Consegna l’encomio il Presidente della Provincia di Siena dott. Fabrizio Nepi

 

ELOGIO

DEL COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI SIENA

(COME PRIMA ATTESTAZIONE DI MERITO)

5 Lgt. Sauro CHIERICI

Mar. A. s. UPS Luca BARUFFA

Mar. Ord. Paolo MAGNANI

Brig. Alessandro RUSSO

Brig. Claudio VISCONTI

App. Sc. Alessio TREVISAN

App. Maria AMOROSO

 
  “Addetto a Nucleo Investigativo di Comando Provinciale, dando prova di esemplare sagacia investigativa, incessante spirito di servizio e fortissima dedizione al dovere, forniva determinante contributo a complessa attività d’indagine che si concludeva con l’individuazione di tre persone coinvolte nell’assalto armato al caveau di una società di trasporto valori poi tratte in arresto per le loro responsabilità”.

Colle di Val D’Elsa, Cerignola, Andria, e altre località del territorio nazionale – aprile 2016 – marzo 2017.

   
  Consegna l’elogio il Presidente della Camera di Commercio Dott. Massimo Guasconi

 

ELOGIO

DEL COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI SIENA

(COME PRIMA ATTESTAZIONE DI MERITO)

6 App. Sc. Fabio FAVARO
 
  “Graduato addetto a Stazione distaccata, libero dal servizio ed in abiti civili, evidenziando eccezionale coraggio, cosciente sprezzo del pericolo e straordinaria generosità, non esitava a gettarsi in mare per soccorrere una neonata che, caduta con il passeggino in acqua, rischiava di annegare. Con estenuanti sforzi, che gli procuravano vari traumi,  riusciva a tenerla a galla facilitando l’intervento di alcuni passanti che traevano in salvo la neonata. Chiaro esempio di elette virtù civiche ed altissimo senso del dovere”.

Marina di Grosseto (GR), 15 luglio 2016.

   
  Consegna l’elogio il Procuratore della Repubblica di Siena Dott. Roberto Carrelli Palombi

 

ELOGIO

DEL COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI SIENA

(COME PRIMA ATTESTAZIONE DI MERITO)

7 Brig. Ca. Alessio ROSSI
 
  “Capo equipaggio radiomobile di Compagnia distaccata, libero dal servizio, in abiti civili e disarmato, evidenziando eccezionale coraggio, ferma determinazione e cosciente sprezzo del pericolo, non esitava a porsi all’inseguimento di un uomo armato di pistola che, poco prima, aveva perpetrato una rapina in danno di esercizio commerciale, riuscendo a raggiungerlo e, dopo breve colluttazione, a disarmarlo ed a trarlo in arresto, recuperando l’intera refurtiva”.

Poggibonsi, 6 agosto 2016.

   
  Consegna l’elogio il Presidente del Tribunale di Siena

dott. Salvatore Vitello

 

ELOGIO

DEL COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI SIENA

8 Mar. ca. Santi LICITRA

App. Sc. Luca ORTENZI

 
  “Addetti a Stazione Capoluogo, nel corso di servizio perlustrativo, evidenziando eccezionale coraggio, ferma determinazione e cosciente sprezzo del pericolo, non esitavano ad intervenire per bloccare un uomo armato di fucile e coltello a serramanico che, in stato di alterazione fisica, tentava di uccidere il proprio cognato, riuscendo a disarmarlo ed a trarlo in arresto scongiurando così un più grave epilogo della vicenda”.

Poggibonsi, 19 marzo 2017.

   
  Consegna l’elogio il Questore di Siena

dott. Maurizio PICCOLOTTI

 

ELOGIO

DEL COMANDANTE PROVINCIALE DEI CARABINIERI DI SIENA

 

9 Brig. ca. Nello SABURRI

App. Sc. Roberto CUCCO

App. Sc. Daniele MIGLIORATI

App. Luca MANGIONE

 
  “Addetti a Stazione Urbana ed operatori di centrale operativa, chiamati ad intervenire nelle  ricerche di persona scomparsa che manifestava intenti suicidi, con elevata professionalità, spiccato spirito di servizio e pregevole intuito, fornivano determinate contributo all’individuazione ed alla ricerca dell’uomo, riuscendo a localizzarlo, a prestargli il primo soccorso ed a scongiurare il suicidio”.

Siena, 20 maggio 2017.

   
  Consegna l’elogio il Sindaco Di Siena

Dott. Bruno Valentini

 

Riconoscimento al Luogotenente Cav. Mercurio CIOLINO, da oltre 10 anni Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Siena e Coordinatore Provinciale.

Il Lgt. Ciolino, esemplare figura di carabiniere, classe 1948, nei 40 anni di servizio attivo ha ricoperto numerosi incarichi tra i quali ricordiamo quelli di Comandante  del N.O.R.M. dell’allora Tenenza di Montalcino e del Nucleo Comando della Compagnia di Siena.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau