Alice Volpi a Siena Tv: "Alle prossime Olimpiadi spero di regalarmi e regalarvi qualcosa in più"

La campionessa mondiale senese, fresca vincitrice del Mangia 2022, ripercorre il suo percorso sportivo iniziato da Siena

Di Redazione | 16 Agosto 2022 alle 16:30

Ospite negli studi di Siena Tv, la schermitrice senese campione del mondo Alice Volpi, insignita ieri col Mangia 2022, ha raccontato la sua carriera e il suo percorso sportivo, iniziato a Siena, che l’ha portata ed essere una delle atlete più forti della sua generazione.

“Quando ero piccola non avevo ancora l’ambizione, c’era il divertimento e l’agonismo quello si, mi piaceva vincere. La fortuna è stata quella di avere un padre che ci ha sempre creduto al posto mio anche quando non me ne rendevo conto” sottolinea la 30enne, contradaiola della Chiocciola.

“Il grande passo da divertimento a lavoro c’è stato quando sono entrata a 18 anni in Polizia, mi sono potuta dedicare solo alla scherma sentendo la responsabilità – racconta Alice – dedicarsi solo allo sport è un vantaggio, non succede a tutti, inizialmente è costoso ed impegnativo per i genitori, senza i miei non so se sarei arrivata dove sono”.

“Ho tanti ricordi belli degli inizi a Siena, a partire dagli allenamenti al Cus – ricorda la Volpi – la carriera successiva ha portato dietro molta fatica emotiva nel riprendersi quando le cose non andavano bene in gara, è stato difficile già trasferirmi a Frascati per gli allenamenti. Sono felice di tutto quello che ho fatto, spero già nella prossima Olimpiade di regalarmi e di regalarvi qualcosa in più”.



Articoli correlati