Bernardini (capitano Oca): "Con cavalli meno nuovi non ci sarebbero certi imprevisti"

Di Redazione | 21 Ottobre 2018 alle 15:22

“Se Gingillo non fosse caduto non so come sarebbe andata”

Stefano Bernardini, capitano dell’Oca, ha detto la sua sulla Carriera dello straordinario vinto dalla Tartuca: “C’erano cavalli sicuramente più forti del nostro – garantisce – ma se non fossimo caduti, non so come sarebbe andata. Gingillo sta meglio, era svenuto e aveva un trauma cranico, gli è stata fatta una tac ma non ha niente di rotto. Se ci dessero la possibilità di scegliere tra cavalli meno nuovi, non succederebbero gli imprevisti di questo pomeriggio”.



Articoli correlati