Cetona conferisce la Cittadinanza Benemerita a Diana Bacosi

Domenica la cerimonia per la campionessa italiana di tiro al volo, che ai recenti Mondiali di Osijek ha vinto lo splendido oro nello Skeet

Di Redazione | 28 Ottobre 2022 alle 17:00

 “Stellare”, così è stata definita la campionessa italiana di tiro al volo che continua a far sognare dopo che ai Mondiali di tiro a volo di Osijek, in Croazia, che si sono svolti dal 7 all’11 ottobre 2022, Diana Bacosi, già Campionessa Olimpica nel 2016 e medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Tokio 2020, ha vinto lo splendido oro nello Skeet, conquistando il secondo titolo iridato in carriera a livello individuale e la carta olimpica per i Giochi di Parigi 2024. La campionessa, originaria di Cetona, in provincia di Siena, sarà presto festeggiata nel borgo toscano, questa volta con la cerimonia di conferimento della Cittadinanza BenemeritaSarà il Sindaco Roberto Cottini a conferire l’onorificenza alla campionessa mondiale, in esecuzione della volontà del Consiglio Comunale, domenica 30 ottobre 2022 alle ore 17.30, presso la Sala Ss. Annunziata (Piazza Garibaldi) a Cetona.

Diana Bacosi, nata in Umbria a Città della Pieve il 13 luglio 1983 da una famiglia d’origine cetonese (da Stanislao Bacosi e da Tiziana Pinzi), ha sempre vissuto a Cetona e grazie alla passione del padre per la caccia, si è avvicinata al mondo delle armi e del tiro partecipando per la prima volta, nel 2004, ai campionati europei di tiro, vincendo la medaglia d’argento nello skeet a squadre. Nel 2005 si è arruolata nell’Esercito Italiano e nel 2005 e il 2007, sempre agli europei, ha vinto due ori consecutivi. Nel 2016 ha vinto la medaglia d’Oro ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro e ai Giochi Olimpici di Tokio 2020 ha conquistato la medaglia d’Argento, sempre nello skeet. Con la medaglia d’oro, appena conquistata in Croazia, pochi giorni fa, Diana Bacosi ha conquistato anche la carta olimpica per i Giochi di Parigi 2024.



Articoli correlati