Chianciano Terme: 85enne si perde, la Polizia lo ritrova

L'anziano. soffrendo di vuoti di memoria e perdita dell'orientamento, si era allontanato dai suoi parenti ma per fortuna le ricerche hanno avuto esito positivo

Di Redazione | 20 Ottobre 2022 alle 11:00

Momenti di paura a Chianciano Terme per un 85enne proveniente dalla provincia di Perugia e per i suoi cari. L’uomo si è infatti perso soffrendo di vuoti di memoria con perdita dell’orientamento, ma per fortuna è ritrovato dalla Polizia di Stato.

L’uomo era arrivato con i propri familiari, a bordo di un pullman, nella cittadina termale, per partecipare ad un evento al Parco Fucoli, dove era giunte numerose persone da tutta Italia. Soffrendo di vuoti di memoria, comune nelle persone anziane, si era perso disorientandosi a tal punto da far perdere le proprie tracce, lasciando nella disperazione i parenti costretti a trascorrere l’intera mattina nelle ricerche del proprio caro.

All’ora di pranzo, non essendo riusciti a rintracciarlo, i familiari hanno richiesto l’intervento della Polizia. Immediatamente, gli agenti della Volante del Commissariato di pubblica Sicurezza di Chiusi-Chianciano Terme sono intervenuti sul posto e, dopo aver raccolto i primi elementi utili alle ricerche, con estrema accuratezza e spirito di osservazione, hanno prima controllato il Parco per poi indirizzare le ricerche verso un fitto bosco che delimita il paese.

Proprio lì sono riusciti a ritrovare in pochi minuti l’anziano, stremato e impaurito, davanti al cancello chiuso di una sontuosa villa ai bordi della boscaglia, soccorrendolo e mettendolo in salvo.



Articoli correlati