Contrada della Tartuca, conversazione sulla figura di Augusto Mazzini a 70 anni dalla scomparsa

Il "Sor Augusto", il tenente delle 10 vittorie, a 70 anni dalla scomparsa, è stato raccontato da Giovanni Mazzini: "Ricordare questi personaggi rafforza la nostra identità e ci dà la dimensione di cosa è la Contrada"

Di Redazione | 25 Giugno 2022 alle 12:00

Si è tenuta ieri, presso la sala delle adunanze della Contrada della Tartuca, la conversazione sulla figura di Augusto Mazzini: Il “Sor Augusto” – Il tenente delle 10 vittorie, a 70 anni dalla scomparsa, raccontato da Giovanni Mazzini.
“L’occasione era il 70ennale dalla scomparsa che cadeva in questi giorni – ha raccontato a proposito del suo bisnonno Giovanni Mazzini – Augusto Mazzini è una figura tra gli appassionati di Palio e i tartuchini molto nota. Ricordare questi personaggi rafforza la nostra identità e ci dà la dimensione di cosa è la Contrada. Ci sentiamo scorrere dentro di un fuoco quando ci mettiamo il fazzoletto, che è l’emblema di un’istituzione che vive da secoli e si regge sugli spiriti di persone che hanno palpitato per questi colori”.


Articoli correlati