Frati (capitano Pantera): "La dea bendata ancora una volta non ci ha dato una mano"

Di Redazione | 16 Agosto 2019 alle 23:42

“Mossa molto difficile da gestire, inevitabile venisse validata una volta che la rincorsa entra”

Carriera di mezz’agosto vinta dalla Selva, il commento del capitano della Pantera Claudio Frati: “La dea bendata non ci ha aiutato ancora una mano, ci ha messo di rincorsa e accettiamo la sorte – ha affermato –  La Mossa? Difficile da gestire, inevitabile che appena la rincorsa entra anche con allineamento non perfetto venisse validata. La Selva è una contrada fortunata e determinata, ma la fortuna aiuta gli audaci”.



Articoli correlati