La legalità nei rapporti di lavoro, un convegno a Siena

L’evento è organizzato dall’Ordine dei Consulenti del lavoro di Siena, in collaborazione con la Consulta Toscana dei Consigli provinciali dei CdL e il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena

Di Redazione | 6 Ottobre 2022 alle 20:00

Una giornata dedicata alla legalità nell’ambito dei rapporti di lavoro, nella organizzazione e gestione delle risorse umane, nelle diverse declinazioni di utilizzo.

Questo l’obiettivo del convegno “I mille volti della (il)legalità. Dignità, diritti e tutele nel lavoro che cambia”, in programma venerdì 14 ottobre nell’Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena, Via Mattioli 10.

L’evento è promosso e organizzato dall’Ordine dei Consulenti del lavoro di Siena, in collaborazione con la Consulta Toscana dei Consigli provinciali dei CdL e il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena.

“Il convegno vuole creare uno spazio di discussione ed approfondimento, con il contributo di esperti, su temi sempre più attuali nel mondo del lavoro – spiega Gloria Cappagli, Presidente della Consulta dei Consigli dell’Ordine della Toscana -. Questo settore è ormai fin troppo spesso caratterizzato da comportamenti negativi e talora delittuosi quali caporalato, appalti spuri e somministrazioni fraudolente. Un’attenzione particolare sarà data a fenomeni modificativi e di adattamento del mercato del lavoro e alla funzione delle sanzioni in termini di recupero di legalità. L’analisi sarà poi completata da un intervento su come leggere e attuare le tutele costituzionali che nel lavoro e dal lavoro traggono ogni nostra aspirazione di civiltà e di sana e solidale crescita e convivenza”.

L’evento si aprirà alle ore 10 con i saluti istituzionali, introdurrà il convegno la Presidente della Consulta dei Consigli dell’Ordine della Toscana Gloria Cappagli, seguiranno gli interventi di Orazio Parisi, Direttore Centrale INL per la tutela, la vigilanza e la sicurezza del lavoro; Pasquale Staropoli, Responsabile della Scuola di Alta formazione della Fondazione Studi CdL; Laura Calafà, Ordinaria di Diritto del Lavoro dell’Università di Verona; Luigi De Mossi, Avvocato e Sindaco di Siena; Stefania Broccolini, Ispettore INPS e Responsabile del supporto tecnico regionale vigilanza Toscana; Andrea Del Re, Avvocato e Presidente AGI Toscana. Gli interventi riprenderanno alle 15 con Rosario De Luca, Presidente Fondazione Studi Consulente del Lavoro e Giornalista; Fabrizio Nativi, Direttore ITL Firenze; Dario Michelotti, Docente di Diritto Penale Università di Siena; Delio Cammarosano, Giudice del Lavoro Tribunale di Siena; Giovanni Maria Flick, Presidente Emerito della Corte costituzionale.

“Questo incontro è nato nell’ambito di una collaborazione sempre più proficua con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena, al quale ci lega una convenzione triennale per l’anticipazione del tirocinio professionale rispetto al conseguimento della laurea, rinnovato lo scorso mese di maggio – spiega Paola C. Sabatini, Presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Siena-. Inoltre, nell’ambito di questa collaborazione, sono stati istituiti due premi di laurea, organizzate attività di orientamento e seminariale con gli studenti e, più in generale, condividiamo l’obiettivo di sviluppare sul territorio attività che favoriscano la conoscenza della nostra professione e dell’impegno della nostra categoria nel mondo del lavoro e nella promozione della legalità”.

Il programma completo è disponibile nel sito http://www.consulentidellavorosiena.it

Saranno riconosciuti crediti formativi, tramite l’iscrizione al portale formazione, agli iscritti all’Ordine CdL. Per esigenze organizzative, a tutti i partecipanti è comunque richiesta la prenotazione, entro il 12 ottobre, con e-mail da inviare a cpo.siena@consulentidellavoro.it



Articoli correlati