L'Aquila inaugura la Pista dei Barberi dedicata ad Arturo Pratelli

Di Redazione | 27 Aprile 2022 alle 10:01

Domenica 1 maggio alle ore 12.30, negli spazi dell’Orto del Verchione la Nobile Contrada dell’Aquila inaugurerà la Pista dei Barberi dedicata ad Arturo Pratelli, il giovane contradaiolo scomparso tragicamente nel dicembre del 2018, investito ad Ampugnano, mentre tornava a casa dall’allenamento di calcio, dal furgone di un commerciante veneto, che proseguì la sua corsa senza rendersi conto di quanto accaduto.
Arturo aveva 17 anni e il fatto lasciò la città sotto choc. Il ricorso in Appello dell’ambulante, che nel settembre 2020 venne condannato a 2 anni e 6 mesi con il rito abbreviato dal tribunale di Siena per il reato di omicidio colposo, venendo però assolto dall’accusa di omissione di soccorso, si discuterà a dicembre di quest’anno.
La Pista dei Barberi è opera dell’artista Francesco Carone e realizzata con il contributo della Regione Toscana e della Ditta Fale di Riccardo Falchi.
Si tratta di un’opera che rientra nel progetto Orto d’Artista.
Nell’occasione saranno esposti tutti i progetti che hanno partecipato al concorso di idee indetto dalla Nobile Contrada dell’Aquila.


Articoli correlati