"L'isola di nessuno", il museo della Tartuca si trasforma in spazio scenico

Domani andrà in scena la prima opera teatrale del programma "Pagine e Parole. Libri d'autore e performance teatrali"

Di Redazione | 10 Novembre 2022 alle 11:00

Venerdì 11 novembre alle ore 19:00 presso il Complesso Museale della Contrada della Tartuca andrà in scena la prima opera teatrale del programma “Pagine e Parole. Libri d’autore e performance teatrali”.
La pièce “L’isola di nessuno” di Mario Moretti è una riflessione sul teatro, è metafora di una terra sconsacrata e di chi vede la propria funzione attraverso la lente dell’auto-ingrandimento. È il punto del non-ritorno di chi aspira a tornare dove non è mai stato. È la spia della precarietà della costruzione dell’immagine. Ma è anche quella giostra dalla quale a fine spettacolo attore, regista e drammaturgo scendono per abbracciarsi coralmente.
Per l’occasione le sale museali si trasformeranno in uno spazio scenico per accogliere artisti e spettatori.
Attori protagonisti: Marco Bonucci, Roberto Gonnelli e Federica Olla
Luci e musiche di Marco Santinelli
Regia di Mila Moretti
Aiuto regia Marisa Casale
Ingresso a offerta libera fino ad esaurimento posti.


Articoli correlati