Montalcino, nuove postazioni di videosorveglianza

A partire dal venti luglio saranno attivate sul territorio comunale, con particolare riferimento alle frazioni

Di Redazione | 12 Luglio 2022 alle 9:00

Potenziata la videosorveglianza sul territorio comunale. A partire dal venti luglio saranno attivate sul territorio comunale ulteriori postazioni di videosorveglianza, con particolare riferimento alle frazioni. Un progetto affidato al Consorzio Terrecablate e avviato nel 2019, nell’ambito delle azioni di prevenzione e repressione di atti delittuosi, attività illecite ed episodi di microcriminalità; oltre che per assicurare una maggiore sicurezza ai cittadini nell’ambito del più ampio concetto di “sicurezza urbana”; e infine per la protezione e l’incolumità degli individui, la sicurezza urbana, l’ordine e la sicurezza pubblica, la prevenzione di atti di vandalismo o danneggiamento ad immobili ed in particolare al patrimonio comunale.

Le nuove postazioni saranno attive a Sant’Angelo in Colle, intersezione tra via del Sole e via Capanna, Sant’Angelo Scalo, SP14 Traversa dei Monti alle due intersezioni con via Grossetana, Castiglion del Bosco, SP 103 al km 2+900, Castiglion del Bosco, SP 103 al km 4+200, Castiglion del Bosco, SP 103 al km 8+300, Località Il Colle, intersezione tra SP 14 Traversa dei Monti e SP 45 del Brunello. Le immagini saranno visionate da una stazione di controllo e monitoraggio collocata all’ufficio Polizia Municipale del Comune di Montalcino.



Articoli correlati