Musica e solidarietà per Haiti: serata di beneficienza de La Conchiglia, il ricavato usato per realizzare tre pozzi

L'evento martedì 29 novembre, a Siena, all’auditorium di Chianti Banca, dalle 21

Di Redazione | 27 Novembre 2022 alle 12:30

Una serata nel segno della musica e della solidarietà per aiutare Haiti ed il suo popolo, uno dei più poveri al mondo: è quella che andrà in scena per il prossimo martedì 29 novembre all’auditorium di Chianti Banca, a Siena in via Cassia nord 4, dalle 21.

Ad organizzarla è l’associazione La Conchiglia – Amici della Chirurgia pediatrica di Siena e l’obiettivo è quello di raccogliere fondi per poter realizzare tre pozzi per l’acqua potabile negli isolati villaggi haitiani di Petit-Desnudes, Bocozelle e Bellanger. I pozzi, dal costo di 17mila euro l’uno, funzionano con l’ energia solare e possono sopperire alla mancanza di acquedotti.

“Intendiamo dare il nostro contributo per una vita più dignitosa alle persone che devono affrontare lunghi viaggi a piedi per avere solamente un po’ di acqua potabile nelle loro case”, è il commento del presidente dell’associazione Antonio Scuderi.

La Conchiglia collabora attivamente con l’associazione Haiti integrity project, un vero e proprio ponte tra l’Italia e il Paese caraibico. Protagonista dell’evento benefico del prossimo martedì 29 novembre, che sarà condotto dalla giornalista e direttore di Siena News Katiuscia Vaselli, sarà la musica con l’esibizione della famosa violinista Renata Lacko, del fisarmonicista Pasquale Rimolo e dei ragazzi della scuola Sviolinando.

L’ingresso sarà a offerta libera e l’intero ricavato dell’iniziativa sarà destinato alla realizzazione dei pozzi.

Nella foto da sx:
Cesare Masella (Tesoriere La Conchiglia)
Antonio Scuderi (presidente La Conchiglia)
Prof Mario Messina (presidente onorario)
Zacharie Antoine (presidente A.I.H.I.P.)
Dr. Francesco Molinaro (Consigliere La Conchiglia)
Giovanni Bellisario (socio La Conchiglia)



Articoli correlati