Nascondeva tre chili di droga in un vano segreto in macchina, scatta la carcerazione

I carabinieri eseguono un ordine di carcerazione per un cittadino straniero di Chianciano Terme, riconosciuto colpevole di detenzione e spaccio di droga. La sostanza nascosta in macchina scoperta durante un controllo su strada

Di Redazione | 8 Novembre 2022 alle 11:00

Nascondeva 3 chilogrammi di droga dentro un vano segreto nell’auto: scatta la carcerazione per un uomo di nazionalità straniera, residente a Chianciano Terme, riconosciuto colpevole dei reati di detenzione e traffico di droga. L’ordine di esecuzione emesso dal tribunale di Siena è stato eseguito dai Carabinieri della stazione di Montepulciano. I fatti risalgono al mese di dicembre 2021 quando una pattuglia dei militari fermò la Volkswagen Golf guidata dallo straniero, che alla vista dei Carabinieri si mostrò particolarmente nervoso e agitato.

Gli operatori notarono dei cavi elettrici dentro l’auto, che non parevano però legati all’impianto elettrico: analizzandoli scoprirono che servivano ad aprire un vano ricavato all’interno dell’abitacolo, nel quale erano nascosti 3 chilogrammi di droga. Nel corso dell’iter processuale, il giovane aveva proposto ricorso contro il provvedimento di carcerazione ma la Corte Suprema di Cassazione lo ha dichiarato colpevole.



Articoli correlati