Ultimo appuntamento con i concerti barocchi dell'estate sangimignanese

Stasera alle ore 18, “Compositrici Barocche

Di Redazione | 29 Agosto 2022 alle 9:01

Termina la rassegna estiva di concerti nella cornice di Palazzo Moronti Ciotta in centro storico a San Gimignano, ma gli appuntamenti con la musica del XVII e XVIII secolo non finiscono: dal 10 settembre, infatti, prenderà il via il XIII Festival Barocco con tre appuntamenti nella suggestiva Sala di Dante all’interno dei Musei Civici sangimignanesi.

L’ultimo concerto è previsto per stasera alle ore 18, “Compositrici Barocche, con musiche di Barbara Strozzi, Elisabetta de Gambarini e Francesca Caccini interpretate dal soprano Francesca Caponi e il contralto Costanza Redìni, accompagnate dal clavicembalista Piero Lauria.

“Compositrici barocche” è dedicato alle figure femminili del mondo musicale del tempo: la condizione della donna non permetteva loro di intraprendere una carriera al pari dei colleghi maschi, ma per fortuna, grazie anche ad ambienti culturalmente più aperti come Firenze e Venezia, per alcune è stato possibile farsi un nome accanto ai più importanti Maestri. Barbara Strozzi e Francesca Caccini furono infatti lodate per  il loro talento e per il loro fascino, al pari della dotatissima e poliedrica Elisabetta de Gambarini, londinese di nascita ma lucchese di origine, una delle voci preferite da Haendel per i suoi oratori.

Tutte le informazioni e i contatti sul sito www.accademiadeileggieri.org. Si consiglia la prenotazione. Biglietti acquistabili in prevendita presso l’ufficio turistico Pro Loco o direttamente alla biglietteria a partire da un’ora prima del concerto.



Articoli correlati